Vasyl Pryima, un futuro a metà con il Torino

Vasyl Pryima, un futuro a metà con il Torino

Figurine / Il difensore ucraino compie oggi 25 anni. Una presenza in granata: il mercato potrebbe spingerlo verso altri lidi, liberando un posto da extracomunitario

Pryima

Compie oggi 25 anni Vasyl Pryima, meteora granata il cui futuro è ancora tutto da scrivere: il difensore ucraino non ha infatti avuto finora modo di mostrare appieno le proprie qualità all’ombra della Mole per via dello scarsissimo impiego. Tesserato dal Torino ad ottobre in un periodo di grande emergenza difensiva – Maksimovic era infatti fuori dai giochi e Bovo risultava acciaccato – Pryima ha collezionato con la maglia granata una sola presenza: nella sfida di Coppa Italia contro il Cesena. Esordio positivo, dimostrata una buona tecnica, il difensore è poi stato mandato a giocare in prestito a Frosinone nel corso della sessione di mercato invernale proprio per far emergere al meglio le proprie qualità ed adattarsi più in fretta al calcio italiano.

Pryima
Vasyl Pryima festeggia con la maglia del Frosinone

Alla corte di Stellone l’ucraino si è reso utile alla causa ciociara nella seconda parte di stagione, collezionando cinque presenze. Probabilmente tuttavia non abbastanza da convincere il Torino ad esercitare il prolungamento del contratto per le due stagioni successive, valido fino al 30 giugno: teoricamente attualmente rientrato in Piemonte anche lui dovrebbe essere valutato dal nuovo tecnico granata Mihajlovic. Tuttavia il suo futuro sembra con ogni probabilità lontano dalla maglia granata: una soluzione che, dopo una sola presenza all’ombra della Mole, permetterebbe al difensore di trovarsi magari al centro di un altro progetto e continuare la propria crescita personale, ed alla società granata di liberare un posto da extracomunitario in rosa. Situazione ovviamente in evoluzione e futuro in bilico per Vasyl Pryima, che nel frattempo spegne 25 candeline.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy