Corriere di Torino: “Il Toro non s’arrende”

Corriere di Torino: “Il Toro non s’arrende”

Rassegna TN / Tutte le pagine dei principali quotidiani sul Torino in edicola oggi

di Redazione Toro News

Il Corriere di Torino analizza il match con il Cagliari e si focalizza anche sulle parole del presidente granata Urbano Cairo, che nel post partita carica i suoi giocatori: “Abbiamo ancora sei partite e possiamo ottenere tutto quello che vogliamo”. Poi largo spazio alle polemiche riguardo al pareggio con il Cagliari, a partire dal rosso a Zaza: “Io non so cosa abbia detto per meritarsi l’espulsione, ma so quello che ha detto Barella, ha mandato a quel paese l’arbitro e non è stato espulso. Se si espelle un giocatore a fronte di un’imprecazione, che non so se ci sia stata o meno, le partite finiscono con dieci giocatori espulsi. Quindi è stata una decisione totalmente squilibrata“. Poi dice la sua sull’episodio del rigore: “Il fallo è evidente, alla Var vanno solamente per penalizzare noi purtroppo. Mi sembra veramente una cosa molto molto negativa“.

Sul quotidiano si trova anche un approfondimento su Zaza, che “non è la stagione di Simone Zaza. Lo si era capito da un po’, se ne è avuta la conferma in Torino-Cagliari. Stavolta però la sua partita si è conclusa con amarezza per responsabilità altrui. Quando a causa di una decisione a dir poco strana dell’arbitro Irrati, al minuto 73, l’attaccante lucano si è visto improvvisamente sventolare davanti il cartellino rosso. E dire che avrebbe potuto essere l’eroe di giornata in casa Toro, visto il gol“.

Nella seconda pagina il Corriere riporta anche le parole di Comi: “Non siamo visionari, quello che è successo oggi l’hanno visto tutti quanti e non parlo del passato“.

Ulteriori dettagli nell’edizione odierna del quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy