Corriere Torino: “Baselli riparte a caccia di una maglia granata e azzurra”

Corriere Torino: “Baselli riparte a caccia di una maglia granata e azzurra”

Rassegna Stampa / Il punto sul mediano bresciano: senza l’infortunio sarebbe stato probabilmente convocato

di Redazione Toro News

L’edizione odierna del Corriere Torino si concentra sul momento di Daniele Baselli, rimasto fuori dalle convocazioni della Nazionale ma pronto a riprendersi una maglia azzurra tramite le prestazioni col Toro. “Nella nuova Italia di Roberto Mancini potrebbe esserci ancora spazio per Baselli, se non ci fosse stato l’infortunio,che lo ha tenuto fuori contro l’Inter, di mezzo sarebbe arrivata molto probabilmente la seconda convocazione consecutiva”, si legge. I dettagli sull’edizione odierna del Corriere Torino.

La Gazzetta dello Sport: “I quattro gioielli del Torino intoccabili: ecco chi sono”
La Stampa Torino: “Volata per la fascia sinistra, Parigini sfida Berenguer”
Tuttosport, Valdifiori: “Cairo vuol realizzare qualcosa di importante”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 3 mesi fa

    Di Berenguer ormai conosciamo pregi (la corsa ed anche la voglia che ci mette), e difetti (non preciso sui lanci, troppo leggerino x difendere, visti gli “armadi” delle retrovie avversarie).
    Perché allora è favorito nei confronti di Parigini?
    Perché non sfruttare la situaziine per dare finalmente spazio a Parigini?
    Ah, già, ora Mazzarri dirà che è rientrato stanco dalla Nazionale under 21, o troverà qualche altra scusa x tenerlo fuori!
    Stessa domanda che mi “rode”: quasi ogni partita Falque esce anzi tempo: quando verrà dato il dovuto spazio ad Edera, suo naturale sostituto?
    Quanto a Baselli, spero proprio che la sua “non convocazione” in Nazionale sia dovuta solo al recupero non ancora completo dal recente infortunio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robertozanabon_821 - 3 mesi fa

    La Nazionale non ha mai amato il Torino. Ricordo che quando fu inserito Pulici (al posto di Bettega) il “blocco” dei gobbi fece di tutto per metterlo in difficoltà con palloni ingiocabili o irrecuperabili. Lo stesso per Sala ed altri. Ed ecco perché i tifosi del Toro non amano la Nazionale. È “cosa” loro…i soliti famigerati sostenuti da una Stampa servile e prezzolata. Chissenefrega. A proposito, uno dei main sponsor è la Fiat, basta?…potrei continuare ma penso che sia più che sufficiente. La nostra Nazionale si veste di granata. Stop. Arichissenefrega !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy