Tuttosport: “Affari con l’Udinese per giugno: occhi su Pereyra, Larsen e Fofana”

Tuttosport: “Affari con l’Udinese per giugno: occhi su Pereyra, Larsen e Fofana”

Rassegna Stampa / Belotti è tornato leader, in difesa un’ipotesi è sempre Bani del Chievo

di Redazione Toro News

Affari in vista tra Torino e Udinese. Secondo Tuttosport durante la prossima estate le due società saranno protagoniste di diverse trattative di mercato: “Si sa infatti che al Torino interessa fortemente Roberto Maxi Pereyra, ritenuto ideale da Walter Mazzarri per aumentare il tasso di pericolosità della squadra, ma oggetto del desiderio che ha pure costi molto alti, tra cartellino e ingaggio”. Gli altri nomi sono quelli di Larsen e Fofana, all’Udinese invece piacciono molto Edera e Parigini.

Spazio anche al buon periodo di forma di Belotti, che è tornato ad essere il vero leader del Toro: “Come conferma il bottino di 9 reti messe a segno nella prima metà della stagione, fatturato già vicino a quello di 13 gol raccolto in tutta la scorsa annata. 5 centri nelle ultime 9”. La Coppa Italia resta un obiettivo concreto, ma il match contro la Fiorentina darà inizio a un mese fitto di impegni complicati per la squadra di Mazzarri: “Domani la Fiorentina, poi in campionato Roma (Olimpico) e Inter (Grande Torino). Tre sfide che possono segnare, in un modo o nell’altro, la stagione granata”. Maggiori informazioni sull’edizione odierna di Tuttosport Piemonte.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bischero - 2 mesi fa

    Ola Aina é giovane eppure gioca. Forse il problema non é l età.bisogna valutare la situazione nel suo insieme hagakure. Parigini con il sacrificio ha scalzato Berenguer. Non é vero che non vede i giovani Mazzarri. Magari ci sono giocatori in rosa in determinati ruoli che offrono più garanzie. Parigini dove potrebbe giocare? Edera é meglio di Iago falque? Anche lukic non é male ma chi gli sta davanti é meglio. Tutto qua. Con il tempo magari si faranno. Edera se é furbo va a giocare a Frosinone. Poteva farlo 6 mesi fa.ma forse si sentiva troppo bravo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hagakure - 2 mesi fa

      Caro Bischero, la priorità viene sempre e solo data a chi proviene “dall’esterno” o in prestito (con o senza obbligo di riscatto) o in acquisto per una questione di “valorizzazione” e futura plusvalenza….ormai è una storia vecchia.

      Questa è la verità, dopodichè nulla vieta che gli “arrivi esterni” si dimostrino effettivamente all’altezza e dunque vengano schierati con continuità.

      E la prova di ciò è che, quando Iago era fuori per infortunio, Soriano è stato sempre preferito a Edera, il quale a detta di testadighisa, avrebbe dovuto essere il sostituto naturale di Iago.

      Su Parigini, titolare della Nazionale Under 21, ho già detto tutto e trovo che sia veramente irridente e irrtante farlo giocare gli ultimi 10 minuti, spesso a risultato acquisito, anzichè provarlo in schieramento con Iago e il Gallo.

      Non ci si comporta in questo modo, a meno che gli “ordini” non arrivino dall’alto.

      Edera non si sentiva troppo bravo, è stato testadighisa che lo ha voluto tenere, sicuramente per garantirsi una copertura nel caso di infortunio o di rifiatamento di Iago…e ci sta tutto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. grido - 2 mesi fa

    Se i nostri giovani sono Parigini e Edera l affare lo facciamo noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hagakure - 2 mesi fa

      …il tuo “tifo granata” si vede già dalla considerazione che hai per i Giovani del Vivaio.

      Meglio i “bolliti” , vero…specialmente se costano cari e se prendono un “botto” di ingaggio…!!!

      Fate furb, ciula…!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Hagakure - 2 mesi fa

    …l’avevo scritto ueri: Pozzo non vede l’ora di sbolognare alcuni suoi “bolliti” per mettere le mani sui nostri Giovani, ovviamente con ricco conguaglio a suo favore…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilCalu - 2 mesi fa

      mah, non so. Dei tre solo Pereyra è interessante.
      Forse Mazzarri non è il miglior allenatore per tirare su i giovani ma fregare Cairo economicamente è moolto difficile; “ricco conguaglio” non credo proprio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Hagakure - 2 mesi fa

        Vedremo, ilCalu, vedremo…!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy