Cagliari e Torino: chi dà giocatori alla Nazionale contro chi ne vorrebbe dare

Cagliari e Torino: chi dà giocatori alla Nazionale contro chi ne vorrebbe dare

Approfondimento / Tre giocatori a uno in Azzurro per i sardi: i granata inseguono nel conto dei Nazionali

di Redazione Toro News

Il conto dei Nazionali favorisce il Cagliari. Il Torino sfiderà lunedì una società che ha dato nell’ultima finestra internazionale tre giocatori alla Nazionale italiana (Cragno, Barella e Pavoletti, la seconda squadra più rappresentata in azzurro dopo la Juventus). Un dato a cui fa da contraltare quello sotto le attese del Torino, che in azzurro ha mandato il solo Sirigu. Se si aggiungono al conto anche le nazionali straniere, il Cagliari – ultime convocazioni alla mano – vanta sette nazionali contro i sei del Torino. Le ultime convocazioni di Mancini hanno lasciato inevitabilmente un po’ di amaro in bocca, in casa granata, specialmente per quanto riguarda Belotti, a cui è stato preferito per ora nel ruolo di centravanti lo stesso Pavoletti del Cagliari

Sarebbe forse superficiale correlare questo dato alla dimensione delle due società: occorre considerare che giocatori del Torino come Baselli e Belotti sono stati già convocati da Roberto Mancini nella sua gestione, benché poi siano stati esclusi successivamente. Inoltre l’ariete rossoblù Pavoletti non è certo un habitué della Nazionale. Allargando lo sguardo alle nazionali estere, il Torono ha Nicolas Nkoulou, che per scelta ha deciso di sospendere (non si sa per quanto) la carriera internazionale con la maglia del Camerun. Sicuramente però il dato numerico dei convocati in Nazionale ha un chiaro significato: quella contro il Cagliari per il Torino sarà sfida assolutamente da prendere con le molle, contro una squadra che vanta un’ottima cifra tecnica e che specie in casa propria sa dare del filo da torcere a tutti.

Cagliari-Torino, i precedenti: granata in serie positiva dal 2014

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy