Glik e Polonia agguantano la Scozia all’ultimo: lunedì sfida decisiva

Glik e Polonia agguantano la Scozia all’ultimo: lunedì sfida decisiva

Nazionali / buona prova del capitano granata, con la Polonia salvata da Lewandowski e che va a giocarsi la qualificazione diretta con l’Irlanda

Ieri sera all’Hampden Park di Glasgow è andata in scena Scozia-Polonia, partita valida per la fase di qualificazione agli Europei 2016, gruppo D. Nell’undici iniziale scelto dal CT della Polonia, Adam Nawalka, è stato schierato come di consueto Kamil Glik, capitano del Torino. La partita è stata aperta e conclusa dai gol di Lewandowski al terzo ed al novantaquattresimo minuto; nel mezzo le reti di Ritchie (45’) e S. Fletcher (62’) che avevano illuso la Scozia.

glik
Glik festeggia Lewandowski dopo il gol di quest’ultimo che ha permesso alla Polonia di agguantare in extremis i britannici

Analizzando in particolare la partita del centrale granata non si può non sottolineare il dato relativo agli zero falli commessi (rispetto alle tre punizioni guadagnate, secondo solo a Lewandowski con cinque) e quello attinente alla percentuale dei passaggi completati, ovvero l’88% con 51 passaggi riusciti su un totale di 58. Il pareggio ottenuto in extremis da Glik e compagni grazie ad un rocambolesco gol di Lewandowski spezza i sogni di qualificazione della Scozia ed accende i riflettori sulla prossima sfida contro l’Irlanda – ieri vittoriosa sulla Germania – gara da dentro o fuori dal momento che la classifica vede entrambe le squadre a 18 punti contro i 19 dei tedeschi: chi vince vola in Francia, chi perde aspetta i playoff. Per i polacchi è sufficiente anche un pareggio con al più un gol. L’appuntamento è alle 20.45 di domenica 11 ottobre allo stadio Narodowy di Varsavia, dove le due squadre saranno chiamate a scrivere un altro pezzo della propria storia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy