Amatrice si rialza: la lettera di solidarietà del Toro. E le maglie avversarie…

Amatrice si rialza: la lettera di solidarietà del Toro. E le maglie avversarie…

La formazione della cittadina terremotata è tornata quest’oggi in campo, in terza Categoria: il Città Ducale in casacca granata, donate dal club di via Arcivescovado

Incontro particolare, dal significato unico quello disputato questo pomeriggio sul campo di Rieti: la formazione di Amatrice, la cittadina colpita dal terremoto, è tornata in campo per la prima sfida di campionato di Terza Categoria. Un evento, un simbolo, che vale più di mille parole: anche sotto questo aspetto, Amatrice si sta rialzando. I padroni di casa – il Città Ducale – non indossavano tuttavia la propria storica casacca, bensì delle maglie del Torino: casacche donate dalla società granata ad entrambe le squadre in segno di solidarietà.

Non soltanto tuttavia, infatti ad Amatrice è arrivata da parte del club granata anche una lettera, a ribadire la solidarietà della società di Urbano Cairo alla formazione locale ma anche alla città tutta. Di seguito, la lettera del Torino:

Buonasera presidente con il cuore e con lo spirito del Toro – che è poi il vostro, di chi non molla mai – vi siamo vicini. Il calcio è metafora della vita, ma prima di questa partita vogliamo ricordare chi non c’è più ed esprimere la nostra vicinanza a tutte le famiglie coinvolte nel sisma. Il calcio è gioia e sofferenza, successo e sudore, discesa e salita, ma giocando insieme – alla lunga – si vince. Siamo sempre con voi, non vi lasceremo mai, cantano i nostri tifosi. Gli stessi che nei momenti di difficoltà ci hanno sempre ricordato che nessuna notte è così lunga da impedire al sole di risorgere. Così sia anche per voi: oggi, domani, sempre. 

Il Torino Football Club“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy