Benassi: migliore in campo con l’U-21, aspettando Inter e Torino

Benassi: migliore in campo con l’U-21, aspettando Inter e Torino

Nazionali / La squalifica dello juventino Sturaro, spalanca le porte al mediano modenese. Prestazione che fa la differenza, ora il prezzo aumenta ancora?

Novanta minuti di grande intensità e un futuro tutto da scrivere: Marco Benassi nella sfida contro il Portogallo risulta essere il migliore in campo, senza se e senza ma.

Alla faccia di chi lo criticava a priori, in barba a chi fino ad oggi non ha creduto in lui. L’Italia del ct Di Biagio pareggia 0-0 contro i lusitani e rimanda alla terza ed ultima giornata le speranze di qualificazione per la semifinale di categoria e Olimpiade di Rio.

Gli azzurri ora dovranno battere l’Inghilterra e sperare che Portogallo-Svezia non termini in parità, magari con il classico biscotto. Se pareggiano siamo fuori, se vince il Portogallo passiamo come secondi ai danni degli scandinavi. Diversamente bisognerà osservare la classifica avulsa e fare altri calcoli.

Tornando a Benassi, schierato nella mediana a tre come mezzala destra, la sua prestazione è stata sontuosa, proprio ora che entriamo nella settimana decisiva per il suo futuro in granata. Il ragazzo si era già messo in evidenza, con l’Inter pronta a fare il proprio gioco, gonfiando notevolmente il prezzo.

Ora, dopo questa grande occasione, vedremo se i nerazzurri aumenteranno ancora di più il peso della loro metà di cartellino, o se lasceranno tutto così come è. Petrachi è già al lavoro per evitare le buste, ma se non verrà trovato un accordo a breve, allora queste potrebbero diventare l’unica soluzione possibile per risolvere definitivamente la compartecipazione.

In giornata è previsto un contatto, il tempo stringe e la valutazione del giocatore per i granata non cambia: sempre 2 milioni di euro. Con i nerazzurri insaziabili e sempre pronti a chiederne il doppio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy