Bindi: “Agnelli verrà in commissione antimafia”. La Juve: “Nessuna intercettazione a suo carico”

Bindi: “Agnelli verrà in commissione antimafia”. La Juve: “Nessuna intercettazione a suo carico”

Caso biglietti / Il presidente della Commissione parlamentare: “Non lo avevamo mai detto ufficialmente, adesso lo confermo”. Chiappero: “Disponibili a chiarire”

2 commenti

Arriva la conferma, Andrea Agnelli è stato convocato dalla commissione parlamentare antimafia per il caso biglietti. Ad annunciarlo è stato il presidente Rosy Bindi: “Andrea Agnelli verrà in commissione, non lo avevamo mai dato per certo ma lo confermo adesso”. 

Juventus, antimafia: “Bianconeri in un’ampia zona grigia”

Il caso è scoppiato in questione alla gestione di alcuni biglietti dello Juventus Stadium da parte di ultrà sospettati di essere legati alla criminalità organizzata ed i rapporti della società bianconera con essi. L’ex presidente del Partito Democratico ha fatto le dichiarazioni, sopra riportate, al termine dell’audizione dell’avvocato della Juventus Luigi Chiappero. Quest’ultimo mercoledì prossimo tornerà in antimafia per concludere l’audizione

Juventus-Torino: le ultime dai campi

D’altro canto anche il legale bianconero ha detto la sua: “Non c’è un’intercettazione che riguardi il presidente della società Juventus, mai un riferimento ad un incontro. Ci sono -riporta la Gazzetta dello Sport- due telefonate tra il presidente e d’Angelo, il security manager, e sei telefonate in cui terze persone parlano del presidente in modo irrilevante relativamente ai biglietti. Ad ogni modo, c’è la totale e piena disponibilità del nostro presidente a essere qui e a dare il suo contributo”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. toiomeroni - 5 mesi fa

    Ha nascosto cose ben peggiori la “famiglia”….Finirà tutto in cavalleria come sempre! Sono viscidi e fin tanto ci saranno loro non verrà mai fuori nulla.
    FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. al_aksa_496 - 5 mesi fa

      Infatti non c’è niente di cui parlare. Si tratta di un branco di politici che deve far vedere che sta lavorando ma che, in realtà, non combinerà nulla.
      Su Toronews non dovrebbe essere dato spazio ai gobbi, gli si da solo importanza e visibilità e fa pensare che si sia ossessionati da loro!
      Risparmiateveli questi articoli insensati, grazie.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy