Cagliari, parla Zeman dopo l’aggressione di ieri: “Episodio spiacevole, la squadra è scossa”

Cagliari, parla Zeman dopo l’aggressione di ieri: “Episodio spiacevole, la squadra è scossa”

TN OUT NEWS/ Il Cagliari ieri ha subito un’aggressione da parte di una trentina di ultras, sono volate parole forti e, pare, qualche schiaffo. Squadra scossa, ma la situazione si è comunque risolta in breve tempo

Ad Asseminello, il giorno dopo, va in scena la consueta conferenza pre partita per Zdenek Zeman, scosso ancora per quanto accaduto nel pomeriggio di ieri: “L’ho vissuta male, mi sono sempre sforzato di fare calcio per le persone. E’ normale che sono episodi spiacevoli e ho visto che pure i giocatori ci sono rimasti male. Però è solo una piccola frangia che si dissocia dal tifo sano e sportivo. In tutti i miei anni di carriera è già capitato e abbiamo provato a risolvere, io ho sempre parlato con i tifosi. Però non c’è un confronto se non si è in due, ieri hanno fatto tutto loro e abbiamo subito, non certo per paura ma per calmare le acque. Per qualche giocatore è stata la prima volta e sono rimasti un po’ scioccati. I tifosi sono arrivati alle 18 e l’allenamento annullato non c’entra nulla”.

I sardi non stanno attraversando un buon periodo, anzi. Ci sono ancora poche partite per sperare nella salvezza, e il clima di tensione lo conferma. Questi però sono atti che vanno al di là di ciò che dovrebbe essere il calcio, ovvero un semplice gioco e un momento di condivisione. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy