Sciopero serie A, è il giorno decisivo

Sciopero serie A, è il giorno decisivo

Nel pomeriggio di oggi sapremo finalmente se il tanto paventato sciopero, da parte dei calciatori di A, ci sarà o no. Proprio in queste ore, infatti, è in programma il Consiglio federale della FIGC e l’Assemblea di Lega: da queste importanti riunioni, in cui l’Aic capitanata da Tommasi e la Lega con Beretta in testa verranno a confronto, si potrebbe riuscire a scongiurare lo sciopero. Ma potrebbe anche avvenire il contrario,…

Nel pomeriggio di oggi sapremo finalmente se il tanto paventato sciopero, da parte dei calciatori di A, ci sarà o no. Proprio in queste ore, infatti, è in programma il Consiglio federale della FIGC e l’Assemblea di Lega: da queste importanti riunioni, in cui l’Aic capitanata da Tommasi e la Lega con Beretta in testa verranno a confronto, si potrebbe riuscire a scongiurare lo sciopero. Ma potrebbe anche avvenire il contrario, se un accordo non venisse trovato e la firma che manca, quella della Lega, non arrivasse.

Il nodo da sciogliere, ormai lo si sa, è quello relativo all’articolo 7 del contratto collettivo, riguardante i calciatori fuori rosa. Due giorni fa era intervenuto anche il presidente della FIGC Giancarlo Abete, nel tentativo di mediare le due posizioni e augurandosi che alla fine prevalga il buonsenso.

Ma se le due posizioni dovessero rimanere distanti ecco che la prima giornata di serie A, in programma proprio nel prosimo week-end, slitterebbe. Del resto Tommasi è stato molto chiaro: ”Senza firma sarà sciopero”.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy