Triestina, si cambia proprietario

Triestina, si cambia proprietario

Cambio di guardia in casa Triestina: il Gruppo Aletti, guidato dal patron del Ravenna Sergio Aletti, ha acquistato il neoretrocesso in Lega Pro club alabardato. La notizia è stata diffusa nel pomeriggio dal presidente della Triestina Stefano Fantinel tramite un scarno comunicato stampa in cui spiega “di aver raggiunto con il Gruppo Aletti un accordo inerente la proprietà delll’Unione Sportiva Triestina Calcio S.p.a.“, auspicando…

Cambio di guardia in casa Triestina: il Gruppo Aletti, guidato dal patron del Ravenna Sergio Aletti, ha acquistato il neoretrocesso in Lega Pro club alabardato. La notizia è stata diffusa nel pomeriggio dal presidente della Triestina Stefano Fantinel tramite un scarno comunicato stampa in cui spiega “di aver raggiunto con il Gruppo Aletti un accordo inerente la proprietà delll’Unione Sportiva Triestina Calcio S.p.a.“, auspicando inoltre che questo passaggio di consegne possa avvenire in “tempi brevi“.

Un messaggio chiaro alla cordata guidata dal vicepresidente degli Industriali Pedicchio che deve ormai farsi avanti concretamente se è ancora interessata all’acquisto di una parte – a questo punto di minoranza – della società. Segno che, in prospettiva, Fantinel voglia vendere l’intero pacchetto azionario. I dettagli debbono ancora essere limati e verranno comunicati alla stampa in un incontro con i delegati di Sergio Aletti che illustreranno i termini del progetto sportivo il 29 agosto, a 6 giorni dall’esordio della squadra in LegaPro.

Tutto ciò fa suppore che il 51% della società passerà in mano a Sergio Aletti, ma bisognerà ancora attendere per il completamento dei passaggi squisitamente tecnici. Entro 10 giorni verrà convocata l’assemblea dei soci che nominerà il nuovo Cda.
Sarà poi il nuovo Consiglio a nominare il presidente che assumerà ufficialmente l’incarico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy