Ufficiale: Kakà è sul mercato

Ufficiale: Kakà è sul mercato

Eppure lo stesso Mourinho, appena arrivato a Madrid, aveva promesso di ricominciare da Ricardo Leite Ribeiro, meglio noto come Kakà. Nonostante l’infortunio che aveva impedito allo ‘Special One’ di lavorare col fantasista brasiliano per tutta la prima parte della stagione, durante il mercato di gennaio il tecnico portoghese aveva ribadito: ”il nostro miglior acquisto invernale sarà il recupero di Kakà”.

A…

Eppure lo stesso Mourinho, appena arrivato a Madrid, aveva promesso di ricominciare da Ricardo Leite Ribeiro, meglio noto come Kakà. Nonostante l’infortunio che aveva impedito allo ‘Special One’ di lavorare col fantasista brasiliano per tutta la prima parte della stagione, durante il mercato di gennaio il tecnico portoghese aveva ribadito: ”il nostro miglior acquisto invernale sarà il recupero di Kakà”.

A più di un paio di mesi – ed un Adebayor – da quell’augurio la società ha ufficialmente messo sul mercato l’ex centrocampista del Milan: Kakà, pagato 65 milioni di euro dalle ‘Merengues’, non è mai riuscito a mettere in mostra i mezzi tecnici e le giocate con le quale poche stagioni fa aveva portato i rossoneri sul tetto del mondo. Il giocatore, inoltre, nelle ultime due stagioni ha accumulato circa 250 giorni di assenza – circa otto mesi – che, rapportate ad un’annata sportiva composta da dieci mensilità, significa che il giocatore ha trascorso quasi il 50% del suo soggiorno madrileno in infermeria.

Sulla cessione, però, aleggiano ancora numerosi interrogativi, il primo e più importante dei quali è legato all’ingaggio: Kakà infatti è ancora legato al Real Madrid da un quattriennale che gli assicura 9 milioni di euro (netti) all’anno, che diventano 15 facendoli lordi per un totale di spesa di 60 milioni. Una cifra non proprio alla portata di tutti in questi tempi di fairplay finanziario.

 

(foto: Real Madrid)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy