Torino, ecco chi è il Renate: club che non retrocede da 54 anni!

Torino, ecco chi è il Renate: club che non retrocede da 54 anni!

L’amichevole pomeridiana / Oggi partita contro la squadra lombarda che milita in Lega Pro

8 commenti
Graziano festeggia la prima vittoria del suo Renate a Salò (foto tratta da Instagram) italia granata parigini

L’Associazione Calcio Renate nacque nel 1947 da un gruppo di tifosi dell’Inter che in onore della loro squadra del cuore decisero di donare anche al Renate, come colori sociali, il nero e l’azzurro. La squadra attualmente milita nel campionato di Lega Pro ed è allenata da mister Luciano Foschi mentre il presidente è Luigi Spreafico.

Dopo la retrocessione nel 1951, nella Seconda Divisione Lombardia, il club decide di affiliarsi nel 1955 alla Lega Giovanile della FIGC a nome U.S. San Giovanni Bosco di Renate. Nel 1961 arriva il cambio nell’attuale nominazione e la squadra era composta da giovani ragazzi dell’Oratorio. Dal 1978 al 1996 il Renate rimane stabilmente in Prima Categoria – dopo quindici anni trascorsi in Seconda Categoria – fino alla conquista della Promozione e nel 1998 vince il Girone B e viene promosso in Eccellenza. La scalata continua e nel 2004/05 arriva la storica promozione in Serie D. La squadra, per la prima volta della sua storia, parteciperà anche alla Coppa Italia ma perderà la sfida contro la Ternana per 3-2.

Nel agosto 2010 arriva la storica promozione tra i professionisti grazie al consiglio federale che sancisce il ripescaggio dell’A.C. Renate in Lega Pro Seconda Divisione. Nel 2014-15 arriva l’unione della Lega Pro e la scorsa stagione il club lombardo arriva undicesimo in Lega Pro conquistando l’accesso alla Coppa Italia Lega Pro.

Il Renate non retrocede in un campionato inferiore da quello di appartenenza dal 1962-63 quando retrocesse nella Seconda Categoria Lombarda, arrivando, ad oggi, a 54 anni senza retrocessioni.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alexrunner - 8 mesi fa

    Forse a quel livello in quel periodo le categorie di appartenenza venivano assegnate d’ufficio o su altri criteri in base al numero di società iscritte?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 8 mesi fa

      Allora grazie al c…o che non è più retrocessa.
      Io pensò che sia stata fatta confusione con le date.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RDS- toromaremmano - 8 mesi fa

      Scoperto l’arcano,
      Non hai mai fatto l’ascensore è stata sempre in seconda dal 62, poi promossa in prima e poi nel 96 promossa in promozione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 8 mesi fa

        Aiuto mi si è inceppatoooooooo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. RDS- toromaremmano - 8 mesi fa

      Scoperto l’arcano,
      Non hai mai fatto l’ascensore è stata sempre in seconda dal 62, poi promossa in prima e poi nel 96 promossa in promozione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. RDS- toromaremmano - 8 mesi fa

      Scoperto l’arcano,
      Non hai mai fatto l’ascensore è stata sempre in seconda dal 62, poi promossa in prima e poi nel 96 promossa in promozione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alexrunner - 8 mesi fa

    Un bel servizio con una curiosità interessantissima.
    Non mi è chiara una cosa se qualcuno me la può spiegare: il club non retrocede da 54 anni giusto? Ma allora cosa si intende quando si scrive”…dal 1978 al 1996 il club fa da ascensore tra la prima e la seconda categoria. …???.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. RDS- toromaremmano - 8 mesi fa

    Scusate ma se ha fatto da ascensore fra la 1° e la 2° cat. dal 1978 al 1996 come ha fatto a non retrocedere piu’ dal 1962-63?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy