Aina, l’infortunio nel riscaldamento tiene il Toro sulle spine. La situazione

Aina, l’infortunio nel riscaldamento tiene il Toro sulle spine. La situazione

Focus / Il laterale anglo-nigeriano si è fermato per un problema, pare alla zona addominale

di Redazione Toro News

E’ stato costretto ad essere escluso dagli 11 titolari durante il riscaldamento Ola Aina, e non ha potuto partecipare dal campo alla vittoria dei suoi compagni di squadra per 3-0 contro il Chievo Verona. Il laterale avrebbe dovuto giocare titolare, ma  durante il riscaldamento si è fatto male, accusando un problema muscolare. Il fastidio, stando ad alcune indiscrezioni – il Torino non ha diramato alcun tipo di informazioni ufficiali – pare riguardare la fascia addominale.

I dovuti accertamenti sanitari sono già calendarizzati tra oggi e domani dallo staff granata: nelle prossime ore sarà possibile saperne di più. Lo stop forzato non ha spento nel giocatore il consueto atteggiamento positivo e gioioso, ed ha seguito la gara da uno dei box dell’Olimpico Grande Torino, dal quale ha postato i suoi complimenti e i suoi cori, cantati con tutto lo stadio, in occasione dei gol dei compagni.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kieft - 2 settimane fa

    Aina alternativa a de silvestri …..ansaldi non si discute salta l’uomo meglio degli attaccanti …anche meglio di iago…..in più in difesa è insuperabile….e macina tutta la fascia per 90 minuti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 2 settimane fa

    Mi spiace molto x Aina, e gli auguro una pronta guarigione.
    Ieri, però, con un Ansaldi così, la sua mancanza in campo non si è affatto sentita.
    Sinceramente, per me, l’argentino è per ora un giocatore più completo.
    Aina, con i suoi alti e bassi, ottime giocate e sviste clamorose, è giovane e deve e può ancora affinarsi, maturare e crescere molto.
    Il mio giudizio non è certo una bocciatura: è ciò che penso di lui e di tanti altri giovani della nostra squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prometeora - 2 settimane fa

      Aina gioca indifferentemente a sinistra e a destra e non è paragonabile ,per quanto già dimostrato, ad altri giovani e comunque ha 22 anni non 18-20 anni. Potrebbe alternarsi a De Silvestri a destra e comunque Ansaldi a sinistra per problemi fisici e di centrocampo corto non è stato purtroppo impiegabile spesso.Quindi speriamo non sia un problema serio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy