Anno nero di Ventura: record di infortuni nella storia del Toro

Anno nero di Ventura: record di infortuni nella storia del Toro

Infermeria / Mai così tante defezioni: 29 stop, 127 giornate di campionato coinvolte complessivamente, 776 giorni dedicati al recupero. Solo Glik, Molinaro, Vives e Belotti, oltre i portieri, ne sono usciti indenni…

16 commenti
Ventura, Infortuni

Anno nero: la peggior stagione dell’era Ventura. Ed è lo stesso tecnico ad ammetterlo pubblicamente, senza sé e senza ma. La peggiore sotto il profilo dei risultati ottenuti, sotto quello dei punti lasciati in giro ed anche sotto il profilo del rendimento e della tenuta mentale del singolo. Un’annata storta anche e soprattutto sotto il profilo degli infortuni che non danno tregua alla rosa.

Tanti quelli muscolari occorsi quest’anno, altrettanti quelli articolari. Se poi ci aggiungi le defezioni che possono rientrare (più o meno) nella norma: influenze, tonsilliti, infezioni virali; ecco che il record negativo è tracciato. Ma tanti stop durante l’era Ventura, mai tanti infortuni durante l’intera storia del Toro.

I casi più gravi (Avelar a parte per cui la stagione è finita da un pezzo e forse mai iniziata) sono chiaramente rappresentati da Obi e Maksimovic che per motivi diversi hanno perso rispettivamente 20 e 18 giornate di campionato. 125 i giorni complessivamente passati a guarire per il nigeriano, 120 per il serbo. E pensare che l’ex Stella Rossa si è persino rotto un piede.

Complessivamente ci troviamo (a tre giornate dalla fine) con un quadro clinico che recita: 29 stop forzati, 127 giornate di campionato coinvolte,  776 giorni dedicati al recupero dai traumi di ogni genere. Visti e considerati i numeri, è chiaro che non si possa parlare solo e soltanto di sfortuna. Una qualche ragione scientifica deve pur esserci, si potrebbe parlare di una predisposizione naturale dei singoli giocatori. Ma allo stesso tempo è giusto sottolineare che, se Farnerud, Jansson e Obi ad esempio hanno avuto già in passato più di un problema muscolare o articolare, giocatori come Immobile, Zappacosta, Baselli e lo stesso Benassi, di fatto hanno iniziato a ‘rompersi’ da quando sono arrivati sotto l’ombra della Mole.

Si salvano (premesso che ci troviamo ancora a tre giornate dalla fine) solo Glik, Molinaro, Vives, Belotti e i tre portieri. Questi sono gli unici giocatori della rosa che non hanno patito alcuno stop legato alla salute e sono sempre stati abili e arruolabili. In pratica, escludendo per logiche di gerarchia il terzo portiere Castellazzi, Ventura ha potuto contare sempre, comunque e con continuità solo su un quarto della rosa: sei giocatori su 24.

NOME N° INFORTUNI GIORNATE PERSE GIORNI PERSI
OBI 3 20 (in corso) 125 (in corso)
BOVO 1 5 28
MORETTI 1 1 7
AVELAR 1 26 – (stagione finita) 152
PERES 2 6 37
SILVA 2 5 24
BENASSI 2 5 17
BASELLI 1 2 19
ACQUAH 2 6 27
GAZZI 3 12 74
IMMOBILE 1 5 (in corso)  36 (in corso)
JANSSON 4 11 72
MAKSIMOVIC 2 18 (in corso) 120
LOPEZ 1 2 7
ZAPPACOSTA 1 1 7
MARTINEZ 2 2  24

TOT: 29 infortuni, 127 giornate di campionato coinvolte complessivamente,  776 giorni dedicati al recupero

16 commenti

16 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Scott - 9 mesi fa

    Ma il profeta non teorizzava qualche anno fa, quando le cose andavano bene, che contano più gli schemi degli uomini?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LeoJunior - 9 mesi fa

    Se pero’ dobbiamo fare una seria analisi di fine anno non credo sia utile fermarsi nel trovare un capro espiatorio. Solitamente e’ la soluzione piu’ facile e soddisfaciente. Eliminato quel problema il resto funziona a meraviglia. Ma nel 99% dei casi, non e’ cosi’ e i problemi sono sempre piu’ complessi. Vogliamo dire che Ventura e’ la causa di tutto? Bello. Lo cambiamo e andiamo in CL. O forse e’ Cairo. Bene, troviamo lo sceicco e la CL la vinciamo!! Ancora meglio: cambiamo i preparatori e si vola… Ma dai, siamo seri. La gran parte delle partite perse non e’ stata ne’ per problemi di modulo, ne’ fisici ne’ di tecnica/giocatori. Ma di testa. I goal da palla ferma li prendi perche’ sei distratto, poco concentrato. Idem per le sconfitte negli ultimi minuti. Sperando sempre siano questi i motivi …. spesso nel calcio quando la squadra decide di cambiare mister … sa come farlo! Analizziamo questo. Poi potremmo concludere che per il fatto che Ventura ha stressato la squadra con passaggini e insegnamenti li abbia portati a perdere concentrazione (!!) … e per questo e’ meglio chiudere il ciclo. Ma dovremo anche considerare il perche’ i giocatori non abbiano messo il 100%. Se si vuole si puo’ e nel calcio conta piu’ di ogni altra cosa. La Juve ha toccato il fondo e 3 senatori si sono fatti sentire. I nostril?!? Il Leicester sta vincendo la Premier (!!) con corsa e abnegazione, battendo squadre che valgono 100 volte di piu’. Mediatiamo ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 9 mesi fa

      Non sono completamente d’accordo sul tuo modo di vedere, posso essere parzialmente d’accordo che se sei distratto non rendi al 100%, ma secondi me la chiave non può nemmeno essere totalmente questa.
      I gol da fermo li prendi anche se hai un portiere che non esce mai e se ogni punizione dal limite diventa un supplizio, le partite le perdi anche se fai giocare un Silva dove non deve e non è mai stato, le perdi se hai un modulo che oramai conosco tutti ed alcuni ti pressano sulla tua trequarti, le perdi se ti bloccano le ali e non hai chi ha centrocampo sa inventare gioco, le perdi se non trasmetti il nostro DNA ai giocatori o ti siedi invece di incitare i tuoi giocatori quando stai perdendo, le perdi quando prometti due centrocampisti al mercato di gennaio e non ne arriva manco uno. Per me sono una concomitanza di errori che determinano una stagione fallimentare che comunque non può dipendere solo dalla concentrazione che può esser mancata in alcuni elementi, Glik per esempio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. aterreno - 9 mesi fa

        Effettivamente se tu fossi un giocatore del Toro e vorresti giocare che ne so, da difensore e ti mette al centrocampo.. E se fossi un regista e ti mette ala.. Che cazzo di motivazione ti da?
        Ti fa giocare male .. come ti senti?
        Aggiungi un lopez tra clinica di dimagrimento e panchina, un Peres forzato a fare il sesto difensore…
        Gli attaccanti (da sempre) forzati a giocare spalle alla porta, correre come dei matti a prendersi palla..

        Insomma… A me sembra che essere gestiti da Ventura e’ veramente una mazzata nei coglioni…

        Poi magari qualcuno ogni tanto viene anche fuori bene, tipo Darmian a giocare a sinistra e a a destra..

        Ma sono rari..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. aterreno - 9 mesi fa

      Commento interessante, ma concordo solo in parte.
      Il Milan per esempio ha soldi ma li ha spesi male e c’e’ molta impazienza, per cui tutti questi allenatori bruciati..
      E’ come il Palermo ma con gente migliore..
      Il Leicester ha fatto del gruppo e della corsa la sua forza migliore (quest’anno il problema principale del toro e’ stata proprio la preparazione e il fatto che nessuno si muove/corre).
      Nessuno dei senatori si e’ fatto sentire, verissimo.
      A me pare che il ciclo sia finito, ciclo il cui apice e’ stato il mames, da li e’ stata una parabola calante, gente che si e’ montata la testa (Peres, Maksi, Glik), gente che ormai e’ finita (Vives, Mollinaro, Quaglia) e qualche giovane speranza (Belotti, Benassi), aggiungici 4/5 rotti in partenza o in corsa e 4/5 giovani promettenti ma non ancora pronti la frittata e’ fatta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 9 mesi fa

        E anche facile buttare la croce sui giocatori che non sono il massimo, ma chi li ha scelti io?
        Petrachi, Ventura , Cairo, anche io ci ho creduto dopo sei partite da comune mortale che avevamo uno squadrone e non lo nego, però via sono quel che sono, però da quando il calcio è calcio almeno che non sei Messi o Maradona esegui gli schemi dell’allenatore, dunque non saranno stati concentrati al 100% ma in campo c’è li manda l’allenatore con dei precisi schemi da eseguire, sennò la prossima partita non la giochi (esempio: Peres dopo il derby e la susseguente partita con il Palermo della scorso anno; tre turni in panca e zitto!) fosse solo la colpa dei giocatori sarebbe troppo facile facile l’allenatore! Meditate!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Daniele abbiamo perso l'anima - 9 mesi fa

        Darmian andava bene a destra e a sinistra perché era Darmian, non per merito di Ventura…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. RDS- toromaremmano - 9 mesi fa

    Ma i preparatori atletici sono gli stessi degli scorsi anni? gli altri anni abbiamo avuto partenze lente e buon finali di stagione, al contrario di quest’anno che dopo 6 giornate sprint si siamo afflosciati come il c… di mio nonno, se sono gli stessi quest’anno hanno preso un palo in pieno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. aterreno - 9 mesi fa

      credo siano gli stessi, mi ero preso la briga di controllare (a natale.. quando i primi sintomi erano palesi) e mi sembrano gli stessi nomi…

      forse han provato qualcosa di nuovo.. vai a sapere…

      o forse e’ fisiologico, meta’ squadra e’ quella dell’anno scorso, con un anno in piu’..

      fatico a capire come mai anche i giovanotti non riescano a correre… senza EL/Coppa Italia…

      Secondo me e’ il Vate.. gli dice di non fare ‘movimenti inutili’ … mah..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cecio - 9 mesi fa

    Quante minchiate…
    La statistica degli infortuni fatta così non serve a nulla.
    Che i calciatori si infortunino nell’arco di una stagione è normale, non si può pensare che stiano sempre tutti bene.
    Certo nel caso di Maksi, Obi Jannson e Immobile puoi appellarti alla sfortuna perché hanno saltato tante partite, ma negli altri casi sono cose normali.
    Di quei 4 poi, solo 2 sono “titolari” e quindi di cosa stiamo parlando??
    I problemi sono altri e molto più evidenti…!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 9 mesi fa

      Dimenticavo Avelar, ma il discorso non cambia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. rossogranata - 9 mesi fa

    Tutti parlano di Petrachi Ventura e preparatori, invece bisogna parlare del nostro beneamato presidente con il suo “braccino corto” risparmia anche sui preparatore atletici: ed ecco i risultati!!! Tengo a ricordare che le ambizioni del povero Urbano sono sempre state : “MAI LA SERIE B” ed allora ha trovato un allenatore cioè un professionista dei cosiddetti “salvataggi” e basta ed è inutile fratelli granata che ci illudiamo di andare in Europa. Se è successo una volta era per sbaglio del Parma e non per merito nostro. Quindi alla base di tutta questa sciagurata SPERANZA che abbiamo c’è la mentalità di un personaggio…che costruisce opere di regime e poi furbescamente saccheggia e vende i migliori elementi del nostro vivaio per accumulare proventi per i suoi obiettivi che non hanno niente a che fare con col calcio. AMEN !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. michelebrillada@gmail.com - 9 mesi fa

    magari se si fosse fatto male seriamente padelli il toro avrebbe qualche punto in piu ma essendo che non esce mai sarà molto difficile che si faccia male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. aterreno - 9 mesi fa

    Chiaro che ci sono problemi su piu’ fronti:

    – preparatore: preparazione sbagliata, non solo per gli infortunati ma anche per quelli che non correvano quest’anno
    – selezione: presi dei catorci
    – allenamenti e selezione (Ventura): fatto giocare gente che non era in forma

    A parte Immobile (che cmq non ha fatto la preparazione col toro) e Maksi che ha avuto un infortunio da impatto e manco giocando per il Toro mi sembra che la colpa sia tutta da distribuire tra petrachi, ventura e il preparatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. michelebrillada@gmail.com - 9 mesi fa

    magari se si fosse fatto male seriamente padelli il toro avrebbe qualche punto in piu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. AmmaMi71 - 9 mesi fa

    Magari pensare di cambiare preparatori atletici per il prossimo anno potrebbe essere buona cosa!….Ventura avrà le sue responsabilità su molto, i giocatori non hanno reso quanto sperato ed auspicato, ma gli infortuni l’hanno fatta da padrona!….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy