Annullata la conferenza stampa di Zaccheroni

Annullata la conferenza stampa di Zaccheroni

Il Torino Fc si unisce al lutto per la morte dell’agente ucciso a Catania e ha annullato la conferenza stampa di Zaccheroni, prevista al termine di quello che doveva essere l’allenamento di rifinitura prima della partenza per Siena. La stessa decisione è stata presa dalla Fiorentina con Prandelli. Tutti i siti ufficiali dei club italiani si aprono con le condoglianze all’agente ucciso.

La…

Il Torino Fc si unisce al lutto per la morte dell’agente ucciso a Catania e ha annullato la conferenza stampa di Zaccheroni, prevista al termine di quello che doveva essere l’allenamento di rifinitura prima della partenza per Siena. La stessa decisione è stata presa dalla Fiorentina con Prandelli. Tutti i siti ufficiali dei club italiani si aprono con le condoglianze all’agente ucciso.

La giornata di follia vissuta nella città siciliana ha così stravolto tutto il calendario del weekend, con la serrata totale del calcio, non solo in lutto, ma soprattutto indignato per le violenze gratuite che si sono verificate.

Intanto si è deciso di mettere sotto sequestro lo stadio Massimino di Catania, considerato inadeguato e non a norma, ma questa non è una novità. Nella notte sono state arrestate 15 persone, tra cui nove minori. I feriti sono 71.

Il Procuratore aggiunto della città siciliana, Renato Papa, dopo il sopralluogo ha detto: "E’ un errore sospendere il campionato, vuol dire che lo sport è ostaggio delle bande di delinquenti, lo dico da cittadino. Senza contare che le leggi sono inadeguate, se viene arrestato un tifoso facinoroso ed è incensurato, viene scarcerato subito dopo".

Martedì alle 11 all’Hilton Airport di Roma avrà luogo un consiglio direttivo straordinario della Lega Calcio, mentre domenica alle 11 si svolgerà una riunione straordinaria della Giunta del Coni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy