Ansaldi: l’infortunio alle spalle, a Genova ci sarà. Può entrare a gara in corso

Ansaldi: l’infortunio alle spalle, a Genova ci sarà. Può entrare a gara in corso

Focus On / Il terzino argentino ha finalmente completato la riabilitazione e sarà convocato per la partita contro la Sampdoria

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino di Walter Mazzarri si prepara per la prossima sfida di campionato contro la Sampdoria, che sarà molto importante nel cammino granata: dopo la Fiorentina, si prospetta un’altra gara di livello europeo, con due squadre candidate per prendersi un posto nella zona Europa di questa Serie A. La prestazione del Toro contro la Fiorentina ha lasciato molte impressioni positive, che andranno confermato su un campo ostico come quello di Marassi, che Mazzarri stesso conosce bene. Trattando argomenti positivi, non si può non citare l’imminente ritorno a pieno carico di Cristian Ansaldi.

Torino, infortunio Ansaldi: trauma distorsivo del ginocchio destro

GUARIGIONE – A fine agosto un trauma distorsivo al ginocchio, che lo ha messo K.O. prima di entrare nel vivo di questo campionato. Un cammino verso la guarigione durato più di due mesi, cercando di non forzare i tempi di recupero per scongiurare eventuali ricadute. Ma ora, Ansaldi c’è e sta bene: dopo la partita insieme ai ragazzi della Primavera di Coppitelli, ha dimostrato che può tornare ad essere un’arma in più in questo Torino, che lo attende da tempo. Già a Genova, infatti, può essere un’asso nella manica di mister Mazzarri, che valuta un suo ipotetico utilizzo sul campo di Marassi.

Il ritorno di Ansaldi: esperienza e qualità, cosa vuol dire per il Torino

PANCHINA – Per non esagerare subito, è molto probabile infatti che il tecnico di San Vincenzo decida di far partire il terzino dalla panchina contro i blucerchiati. Ansaldi non ha i 90 minuti nelle gambe e in una gara come quella di Genova servirà una squadra perfettamente in condizione. Ma è possibile che, a gara in corso, Walter Mazzarri si giochi la carta del terzino argentino, che ha dimostrato in più di una occasione di avere colpi importanti e di poter essere decisivo. Contro la Sampdoria Ansaldi potrebbe tornare a toccare un campo di Serie A, ma per il pieno reintegro dovrà battere una concorrenza sfrenata, con giocatori come Ola Aina e Berenguer sempre scalpitanti per assicurarsi un posto con la maglia granata.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bischero - 2 settimane fa

    È fondamentale. Ma deve stare bene. È l esterno. Più completo che abbiamo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy