Applausi, autografi e respiri granata: Niang scopre la magia del Fila

Applausi, autografi e respiri granata: Niang scopre la magia del Fila

Legame / Tanti i tifosi accorsi al Tempio, tantissimi per il francese, che scopre cosa vogliono dire questa maglia e questa piazza

7 commenti

“M’Baye! M’Bayeee!” Termina la sessione del martedì al Filadelfia. I giocatori si sono allenati tutto il giorno sul campo secondario, ad un passo dai tifosi, che assiepano sia la tribunetta interna all’impianto sia la rete che affaccia su via Tunisi. Chiunque sia sul quel prato può sentire anche i respiri della gente che sta intorno. Il più osservato è sicuramente M’Baye Niang, che infatti, al termine dell’allenamento, è quello più richiesto dai tifosi alla ricerca di una qualche reliquia del nuovo talento granata, che – con grande disponibilità – si offre in maniera spontanea.

niang fila

Probabilmente è questo quello che intendeva Mihajlovic quando diceva che “il Fila può regalare 6-7 punti in più”. Autografi, abbracci e foto: Niang si gode il suo primo bagno di folla, il suo primo vero contatto con i tifosi. Il giocatore, chiacchierato per tutta l’estate ma alla fine arrivato sotto la Mole soltanto all’ultimo giorno di mercato, suscita la curiosità di sostenitori e addetti ai lavori: come saprà incidere nell’attacco granata, e fin dove il “rapporto eccezionale” con il tecnico serbo potrà spingerlo?

Torino, chi è Niang: la scommessa dai due volti che Miha deve vincere

Domande che, probabilmente, già dalla sfida di Benevento troveranno le prime risposte. Niang, infatti, si candida già seriamente per una maglia da titolare, per cominciare a trovare feeling con i suoi compagni di reparto direttamente sul campo. Quello con i tifosi già sembra esserci. Il francese studia da idolo granata, ora potrà dare risposte sul campo. Lui ha voluto il Toro, e ora tutto il Toro – da Mihajlovic ai supporter – lo vuole. Le foto, gli autografi e quei respiri al Filadelfia sono lì a dimostrarlo.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luke90 - 3 mesi fa

    Solo…Speruma!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

    NIANG è una forza della natura. Come tutte le forze della natura devono essere controllate e veicolate per trarne giovamento altrimenti possono provocare disastri.
    A Sinisa il compito di sfruttarlo al meglio.
    Se ciò accadrà possiamo giocarcela per un 5 posto.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gio - 3 mesi fa

      Vabbé, quinto o quarto cambia poco a livello di previsioni :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. CUORE GRANATA 44 - 3 mesi fa

    OK! Ma ricordiamoci delle “Forche Caudine” Ocio!!!!!FVCG!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. antijuve - 3 mesi fa

    Il valore del fila non lo scopre in un giorno…. Il fila è una casa per pochi eletti… .. Il Toro è uno stile d vita….Detto ciò ben arrivato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

      Bravo. Non inflazioniamo la magia del Fila. Niang dovrà meritarsela.
      Intanto in bocca al lupo e testa sulle spalle.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pimpa - 3 mesi fa

    Forza nianghe,sfonda i sanniti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy