Arriva il Grosseto

Arriva il Grosseto

Il rotondo successo ottenuto ad Ascoli ha in parte rasserenato l’ambiente granata e la partita contro il Grosseto rappresenta l’occasione giusta per uscire dallo stato di crisi. Di fronte ci sarà, però, una squadra che ha voglia di riscattare il mezzo passo falso di domenica al cospetto del Cittadella. Per avere le ultime sulla compagine di Serena abbiamo contattato il gentilissimo collega Alberto Celata de…

Il rotondo successo ottenuto ad Ascoli ha in parte rasserenato l’ambiente granata e la partita contro il Grosseto rappresenta l’occasione giusta per uscire dallo stato di crisi. Di fronte ci sarà, però, una squadra che ha voglia di riscattare il mezzo passo falso di domenica al cospetto del Cittadella. Per avere le ultime sulla compagine di Serena abbiamo contattato il gentilissimo collega Alberto Celata de “La Nazione”, che la segue quotidianamente.

Stato di forma
Il match contro il Cittadella rappresentava lo spartiacque della stagione biancorossa, lo aveva dichiarato lo stesso Serena nella conferenza stampa pre-partita. In caso di successo la squadra avrebbe potuto, infatti, fare qualche pensierino ai playoff. Così non è stato e, di conseguenza, si respira un po’ di delusione in città. Adesso arriva un trittico terribile, con Torino, Varese e Siena. La partita in programma venerdì è temutissima, dopo la pesante sconfitto subita l’anno passato all’Olimpico.

Situazione infortunati
Pienamente recuperati Freddi e Federici, mentre sono ancora da verificare le condizioni di Caridi e Allegretti, con quest’ultimo più vicino al recupero rispetto all’ex giocatore del Mantova. Ancora certamente assenti, infine, Consonni e Papa Waigo.

Modulo
Dopo alcune modifiche iniziali, ora Serena non cambia più. Il Grosseto gioca con la difesa a quattro, un centrocampo a tre, il trequartista e le due punti. Sarà così anche venerdì sera a Torino.

Obiettivo
Si è sempre parlato di salvezza, mai di possibile traguardo playoff. Nelle prossime tre partite la preoccupazione è quella di far meno danni possibili e raccattare qualche punto qua e là.

Formazione (4-3-1-2)

                Narciso

Petras   Freddi   Rincon    Mora

  Defendi   Tachtsidis   Vitiello

               Allegretti

    Immobile        Sforzini

(foto: seriebcalcio.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy