Atalanta-Torino 0-0: primo non perdere, obiettivo raggiunto

Atalanta-Torino 0-0: primo non perdere, obiettivo raggiunto

Finale a Bergamo / Partita prettamente conservativa dei granata: il punto tampona l’emorragia post Napoli

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Arriva un punto per il Torino dal temuto scontro di Bergamo con l’Atalanta. Una partita prettamente difensiva dei granata ha portato a Mazzarri quel che l’undici schierato oggi aveva in mente, uno 0-0 che non soddisfa ma tampona l’emorragia post Napoli e permette al Torino di riprendere a marciare. A passo non spedito, certo: i granata non si sono praticamente mai resi pericolosi e hanno badato al sodo, difendendosi quasi sempre dietro la linea della palla. Dalla parte opposta, un’Atalanta che, ha ragione Gasperini, non è quella dell’anno scorso. Il conto dei corner (10-1 per i padroni di casa) la dice lunga su chi abbia mantenuto il comando delle operazioni. Ma Gomez e compagni non sono stati capaci di trovare una soluzione per sfondare il muro granata.

Dopo il primo tempo terminato a reti inviolate (leggi il racconto), che ha visto un sostanziale equilibrio in campo, ripartono senza cambi Atalanta e Torino all’Atleti Azzurri d’Italia. L’Atalanta prova ad alzare il ritmo nei primi dieci minuti, conquistando una serie di corner. Il Toro si fa vedere in avanti con un lancio per Baselli, fermato per off-side dubbio. Poi gli orobici provano l’assedio, i granata devono rintanarsi nella propria trequarti e limitare i danni. A dare la sensazione di poter sbloccare il risultato è certamente più l’Atalanta. Dentro l’area, però, i difensori granata fanno buona guardia, protetti da un Sirigu che risponde sempre presente come al 60′ su un sinistro insidioso di Gomez. Al 62′ Gasperini cambia: fuori Rigoni, dentro un acclamatissimo Ilicic, al rientro da un problema di salute che lo ha tenuto fuori a lungo.

Il match continua sulla stessa falsariga: l’Atalanta prova a mettere alle strette il Torino, che però dentro l’area rischia poco o nulla grazie ad un ordinato match difensivo. Meité e Baselli non riescono a far ripartire l’azione, ma tant’è. La partita si fa spigolosa e poco spettacolare. Pasalic rileva Freuler nell’Atalanta, poi il primo cambio di Mazzarri è Berenguer per un buon Parigini. Lo spagnolo va a prendere il posto del canterano nel 3-4-2-1 e disputerà un buono spezzone. In seguito, out De Silvestri, non in perfette condizioni: al suo posto, ecco Lukic. Al minuto 81 il primo vero pericolo per Sirigu: una capocciata di Toloi da corner termina fuori di pochissimo. Poco dopo, Meité prova a dare un tono ad una partita non eccezionale: il sinistro esce di poco. Al minuto 88′ ecco Simone Zaza: prende il posto di un Baselli inconcludente. Ultimi assalti atalantini: in pieno recupero Gomez prova a sorprende Sirigu sul primo palo. Ma il portiere granata non è uno sprovveduto. Termina così 0-0 a Bergamo tra Atalanta e Torino, due squadre forse non malate, ma ancora convalescenti. E a questo punto per i granata può andare bene così.

43 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Eh si, a Bergamo abbiamo giocato per non perdere, che vergogna vero con una squadretta come l’Atalanta bisognava giocare con Quattro punte, tanto noi siamo più forti dell’Atalanta, negli ultimi due anni ce la siamo lasciata dietro di 20 punti e siamo andati due volte in europa league. E nonostante questo Mazzarri ha impostato una partita difensiva…ma che scandalo signori miei…ma dove andremo a finire…urge porre rimedio subito. Cairo caccia Mazzarri e prendi subito Conte, no meglio Mourinho, a meno che Guardiola non sia libero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 2 mesi fa

      Quindi a te sta bene andare a Bergamo a fare 0 tiri in porta (ripeto 0 tiri in porta) no perché se sei contento che il Toro fa 0 tiri in porta contro l’Atalanta al Derby sarai raggiante! 4-5-1 a Bergamo, squallore assoluto..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. alextattoli@libero.it - 2 mesi fa

    “Obiettivo non perdere” : detto tutto.
    Ma come si fa a entusiasmarsi per uno sport con questi presupposti?
    Miseria pura. trionfo delle briciole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. torracofabi_223 - 2 mesi fa

    Buona partita per una squadra che lotta per la salvezza, uno squallore unico per chi ambisce a qualcosa. Primo tempo due punizioni dalla trequarti calciate indietro…. Nonostante l”impegno dei nostri squadra messa in campo per fare 0-0 nella speranza di posticipare il più possibile un esonero. Parigini perso (nonostante la buona volontà) in mezzo al campo, Belotti abbandonato a se stesso in attacco, Rincon azzecca un passaggio e ne sbaglia 5,zero tiri in porta, Zaza in campo ad un minuto dal termine… mi dispiace anche di continuare a scrivere. Bravi i ragazzi in difesa. Caro presidente, Lei quest’anno ha investito diversi soldi, non butti tutto all’aria, cambi allenatore ed a gennaio compri un buon regista perché la squadra ha delle potenzialità… Faccia un ultimo sforzo, alla lunga farà bene al suo portafoglio ed al cuore di tutti i tifosi di questa gloriosa società. Ps ho letto nei giorni scorsi commenti sul gallo non positivi…. Provate a giocare isolati in attacco tutta una partita e di sicuro cambierete idea.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicola - 2 mesi fa

      In maniera sintetica hai riassunto tutto alla perfezione. Un allenatore vecchio e finito per chi dovrebbe avere un minimo di ambizione (EL) non andava preso e adesso va cacciato immediatamente. Per carità, siamo in tanti e con idee diverse, ma chi sostiene WM e crede ancora che possa cambiare su cosa si basa? Ha fermato il tempo a 6 anni fa?
      Ma per piacere, rido ancora (per non piangere) perchè qui qualcuno l’ha definito uno dei migliori allenatori italiani….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. torracofabi_363 - 2 mesi fa

        Thanks, forse il mister visti i colori, pensa di essere ancora alla Reggina… Scherzi a parte mi sembra che si dia troppo tempo a tutti e per noi diventa un eternità in attesa di vedere un Toro degno del suo passato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marco Toro - 2 mesi fa

    Col 5-4-1 a Bergamo è uno squallore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ToroMeite - 2 mesi fa

    Come giá capitato ad Ospina del Napoli, anche Berisha dell’Atalanta stasera inoperoso. Per fortuna l’Atalanta non ha trovato la rete. Questo Torino FC senza attributi, coraggio e qualitá puó raggiungere… la salvezza, sí.
    Quanto al pubblicitario urbano cairo lui raggiungerá sicuramente il suo (solito) obiettivo: pure nel 2019 non parteciperá all’Euorpa League e ne sará soltanto spettatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bloodyhell - 2 mesi fa

    mi meraviglio di chi si meraviglia. mazzarri è sempre stato questo tipo di allenatore: affolla di giocatori il centrocampo, baricentro del gioco basso, una sola punta nella speranza che imbrocchi il tiro giusto. La cosa deprimente non è il pari, che ci può stare, ma è che proprio non abbiamo giocato e tirato in porta. Temo, purtroppo, che sarà un altro anno buttato. Quando prenderemo un allenatore decente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Nidam - 2 mesi fa

    Bene Lukic. Solo lui ha dato l’impressione dì impensierire l’atalanta. Per il resto solo difensa e falli continui a spezzare il gioco. Neanche un tiro in porta. Troppo poco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. LBgranata. - 2 mesi fa

    Forza testa di ghisa, 6 partite 6 punti, forse a 38 siamo salvi.
    Questo è l’allenatore che il vs presidente seguiva da anni.Spero che non arrivi a mangiare il panettone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13780428 - 2 mesi fa

    Questa squadra è esattamente come il suo allenatore tutta fase difensiva, ansia e preoccupazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 2 mesi fa

      WM ha grandi problemi di ansia, sono un paio di settimane che ho cominciato a pensarlo pure io

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. secondome - 2 mesi fa

    Squadra solida in difesa, ma sterile a centrocampo e in attacco.

    Ogni anno il solito copione:l’eterna incompiuta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. policano1967 - 2 mesi fa

    rincon meite e baselli insieme nn possono coesitere.rincon lotta ma e lento,meite buo possesso palla ma lento,baselli scarso e senza fisico.se giocano i primi2 meglio lukic se soriano nn e in condizione.speriamo torni presto ansaldi e sopratutto iago se no hai voglia di buttare palloni in avanti a casaccio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      sono d’accordo.
      Con Rincon e Meite serve uno che provi la giocata xke Baselli non lo sa fare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. granata - 2 mesi fa

    Buon punto in ottica salvezza. Se i due potenziali migliori acquisti (Soriano e Zaza) se ne stanno a scaldare la panchina, allora dobbiamo ragionare in questo modo. Inutile illudersi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 2 mesi fa

      siamo sesti, dal basso, col milan che ci prende sicuro essendo con due partite in meno

      se non fanno qualcosa di decente col chievo c’e’ da preoccuparsi di brutto
      e sinceramente non credo che faranno una buona gara, non ci sono le basi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Ancora Liajc…che palle…fra tra anni saremo ancora a dire ah ci fosse stato Liajc…manco avessimo vinto lo scudetto con Liajic. Ripeto che palle…ma è possibile leggere un commento dove non viene citato Liajc? Ormai gioca in Turchia basta guardiamo avanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      È vero gioca in Turchia, ma se si parla ancora di Benassi e Barreca non vedo xke non si debba parlare ancora del serbo che fino a qualche settimana fa era con noi e che QUESTO allenatore ha fatto andar via.
      Ognuno si prenda le proprie responsabilità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. danygranata - 2 mesi fa

    Per carità!!! Non chiamiamo Toro questa squadra, semmai Torinino.
    San Sirigu e Nkoulou gli unici decenti,Meite’ e Djidji così così, gli altri quasi nulli, compreso Belotti che è stato capace di battere due punizioni e prendere la barriera in entrambe le occasioni!!
    FUORI GLI ATTRIBUTI O FUORI DAL TORO!!!
    ALTRO NON CONTA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13722864 - 2 mesi fa

    Sono allibito. Stasera dovevi andare a Bergamo e giocartela visto che una vittoria ti avrebbe dato grande spinta. E invece siamo andati a fare un 8 1 1 senza coraggio col solo obiettivo dello 0 a 0. Son curioso di vedere che partita faranno a Bergamo la Samp e la Fiorentina. Obiettivamente i nomi ci sono anche ma se manca il coraggio di giocare a calcio non si va da nessuna parte. L Atalanta è un ottima squadra ma è pur sempre l Atalanta, stasera non eravamo ad anfield o al Bernabeu e di fronte non c era il Liverpool o il real. Peggio di Napoli era difficile ma oggi forse ci sono riusciti. E poi preparate già il fegato che domenica a Verona sicuro faremo la beneficenza al Chievo che troverà i primi 3 punti contro di noi. Dopo 6 giornate salvo solo il match con la Roma e il 2 tempo con l Inter. Il resto solo paura di perdere e poca inventiva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. policano1967 - 2 mesi fa

      mazzarri nn e stato preso per far gioco e divertire la gente.il suo calcio nn e mai stato da applausi.e un allenatore concreto che bada al sodo,possibilmente catenaccio e contropide.per il catenaccio ci siamo,vorrei vedere almeno i contropiedi pero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Simone - 2 mesi fa

    A centrocampo non abbiamo NESSUNO in grado di creare superiorità numerica xke mancano i giocatori in grado di crearla. Uno è Iago e l’altro ERA ljajic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. fabrizio - 2 mesi fa

    Se lo “spettacolo” di questa sera e’ quello che piace a TN siamo messi bene. E’ come accontentarsi di bere olio di ricino..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. AppianoGranata - 2 mesi fa

    Partita squallidissima. Servono piedi buoni: spero in Iago già domenica; poi Lukic titolare; ed Ansaldi ASAP. Zaza sembra l’ombra di se stesso: lavori duro per un mese e intanto preferiamogli Edera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-14003131 - 2 mesi fa

    Per me invece, è un buon punto. Giocato bene in difesa, fisicamente retto benissimo, se giocavamo aperti stasera ne prendevamo 3. Per il gioco… aspettiamo domenica prossima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Filadelfia - 2 mesi fa

    Uno strazio. Un inno all’anticalcio. Pochi rischi ma nessun acuto davanti. Qualità inesistente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. sylber68 - 2 mesi fa

    VOMITEVOLE. ABRAMHOVICH, VUOLE VENDERE IL CHELSEA, LO CONTATTI PERFAVORE, E LEVATE I FAI COGLIONI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Ospunda - 2 mesi fa

    Vado a sensazione, ed è facile dire che, al di là dei risultati, è una squadra che non entusiasma, nel senso di fantasia calcistica. Vedremo, a occhio c’è un bel problema a centrocampo e Mazzarri farà bene a chiarirselo in fretta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Madama_granata - 2 mesi fa

    “E l’uma bûtaje ‘n tacun”! 1 punto a Bergamo, se non guardiamo ila partita, non è affatto male!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. teo36 - 2 mesi fa

    Guardando un po di statistiche ho notato che la fase difensiva regge bene e funziona, mentre in attacco siamo sterili. Sono il primo a dire che il gallo sotto certi punti di vista incarna lo spirito del Toro, Però bisogna anche fare i conti con la sua oggettiva pochezza tecnica. Non gli arriva un pallone e questo e vero ma forse ora come ora ci serve un attaccante che la palla la gestisca meglio! Zaza al posto di Belotti e con dietro un rifinitore come Soriano ad oggi mi sembra meglio del gallo dentro a tutti i costi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 2 mesi fa

      Ma di che parli? Sicuro che hai visto la partita? Il Toro a stento superava la metà campo! Quando è entrato Lukic siamo passati al 5-4-1! A Bergamo! Che deve fare Belotti o una qualsiasi prima punta se gli arrivano un paio di palloni in 90 minuti a metà campo? prendere qualche fallo, far salire la squadra e in questo Belotti è uno dei migliori! Zaza? Zaza spero non sia questo, quando entrerà in forma allora potrà giocare anche con Belotti ma se Zaza è quello di Napoli (uno dei peggiori e più irritanti in campo) è meglio che inizia a correre!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 2 mesi fa

        A Napoli Zaza ha fatto meglio del gallo. Il fatto di aver segnato il rigore non fa diventare migliore la sua prestazione

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marco Toro - 2 mesi fa

          ZAZA chi? Quello che si è fatto scartare come un baccalà (o birillo come preferisci) da un Certo Luperto prima e Ospina poi? Quello che per tutto il primo tempo ha camminato in campo? Belotti almeno corre Zaza sembra uno zombi.. se vuole giocare è meglio che inizi a correre!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. roberto.64 - 2 mesi fa

    Grande squadra.
    Mi stanno girando i maroni.
    Che vergogna.
    Mazzarri vattene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Toro71 - 2 mesi fa

    Un catenaccio all’italiana..
    .neanche Trapattoni sarebbe riuscito a fare meglio! Complimenti al signor Mazzarri che merita ampiamente il suo ingaggio da oltre 2 milioni di euro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 2 mesi fa

      pensavo proprio a Trapattoni anche io stasera

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. alexku65 - 2 mesi fa

    Il punto tampona l’emorragia post Napoli? Discorso perfettamente in linea con una squadra che si deve salvare …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 2 mesi fa

      quello che siamo diventati. Una provinciale a tutti gli effetti. Facciamocene una ragione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Blizy - 2 mesi fa

    Nemmeno un tiro in porta! Che tristezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. prawn - 2 mesi fa

    ma prendete per il culo su TN? primo non prenderle?

    ma l’atalanta sara’ ben un altro livello del napoli eh…

    non abbiamo perso manco contro l’udinese!

    mediocri tutti, dal presidente fino al magazziniere, palle piene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-1196220 - 2 mesi fa

      La penso allo stesso modo

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy