Atalanta-Torino 1-2, Padelli: ”Giocando da Toro possiamo mettere in difficoltà chiunque”

Atalanta-Torino 1-2, Padelli: ”Giocando da Toro possiamo mettere in difficoltà chiunque”

Atalanta-Torino 1-2/ Il portiere granata: ”Bravi a non mollare mai. Abbiamo imparato dagli errori del passato”

Il portiere granata Padelli ha parlato a fine gara della sfida e dell’inseguimento del Torino all’Europa League: ” Oggi abbiamo preso tre punti importanti, è stata una vittoria di gruppo fondamentale maturata in una partita difficile, va molto bene così. Mancano ancora 9 partite, vogliamo arrivare lassù, non voglio dire il nome per scaramanzia, ma ci vogliamo provare. Abbiamo lavorato bene sin dall’inizio della stagione, adesso non dobbiamo mollare, manca ancora qualcosa per arrivare la davanti. Sicuramente vincere contro la Roma sarebbe importante, adesso abbiamo una settimana per prepararci bene a quella partita.

”Pinilla? Ha fatto un grande gol, complimenti a lui, sappiamo che ha questi colpi nel repertorio. Noi dobbiamo pensare a noi, non alle altre squadre, questo lo dico perché noi possiamo mettere in difficoltà chiunque se giochiamo da vero Toro. Glik? Finchè segna a me va benissimo (ride ndr), poi come segna segna. Io quest’anno penso di aver fatto buone cose, sono contento per la squadra per questo risultato. Loro nel finale cercavano di fare casino e si sono buttati avanti con Pinilla, Bianchi e gli altri per tentare ovviamente di trovare il pareggio. A fine primo tempo? Non è successo niente di che, cose che restano in campo. Nel finale loro hanno preso coraggio, ma noi siamo stati bravi e tosti, non abbiamo mai mollato per 95′, sia chi è entrato nel finale sia chi c’era dall’inizio. Siamo forse più maturi dello scorso anno, siamo memori di esperienze passate e se riusciamo cerchiamo di farne tesoro, evitando di sprecare punti importanti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy