Atalanta-Torino 2-1, Mariani sbaglia troppo e scatena l’ira di Mihajlovic

Atalanta-Torino 2-1, Mariani sbaglia troppo e scatena l’ira di Mihajlovic

La moviola di TN / Direttore di gara preciso nei momenti chiave, ma la gestione della partita è irrevocabilmente macchiata da errori lungo tutto il corso del match

14 commenti

Se il Torino di Mihajlovic esce dall’Atleti Azzurri d’Italia ridimensionato dopo la sconfitta contro l’Atalanta, certo non è andata meglio al direttore di gara Maurizio Mariani, autore di una prestazione insufficiente che ha tolto tranquillità al match e che ha condizionato i granata con l’espulsione di Mihajlovic. Ma vediamo tutto nel dettaglio.

Nella prima frazione, giusta l’ammonizione a Bovo; i granata lamentavano un fallo di mani dello svizzero Freuler che non c’è – solo spalla – poi la scorrettezza del granata è evidente. Le cose vanno decisamente peggio in due occasioni successive, con due falli non fischiati a stretto giro di posta su Iago Falque e Maxi Lopez: interventi che potevano anche costare il giallo,e invece non sono nemmeno stati puniti. La seconda occasione è quella che ha scatenato le proteste di Mihajlovic, allontanato dall’arbitro della sezione di Aprilia: le laentele veementi ci sono state, si potrebbe discutere a lungo sul cacciare un allenatore dopo soli 30 minuti del primo tempo. Il riscatto parziale arriva sul giallo a Pinilla per simulazione fuori area. Nessun contatto, e le smorfie del cileno non inteneriscono il fischietto.

Nel secondo tempo un fallo conquistato con mestiere da Maxi Lopez spiana la strada alla punizione vincente con il mancino di Iago Falque. Sul pareggio bergamasco, Paloschi, in offside, schiva la conclusione di Masiello. Peccato che Hart fosse già a terra a seguito dell’uscita, perciò l’ex Swansea non ostruisce la visuale a nessuno: rete regolare. Con l’allungarsi delle squadre, si aprono delle praterie in mezzo al campo, e sui lanci lunghi la palla passa ai guardalinee: difficilissimo valutare se fosse fuorigioco o meno quello di D’Alessandro sul lancio millimetrico di Gomez. la sensazione, non definitiva, è che Molinaro lo tenesse in gioco nel tentativo di rincorrerlo. Giusto anche il rigore della vittoria atalantina: De Silvestri si perde Gomez e lo atterra. Infine, allontanato anche Gasperini: aveva superato l’area tecnica nel tentativo di redarguire Kessié. Di certo, una decisione con un peso specifico ben diverso. Nel complesso, insomma, parecchi errori di troppo, anche in situazione più semplici come vantaggi non accordati. Il Toro bocciato, Mariani anche.

14 commenti

14 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Torissimo - 8 mesi fa

    Per bertu62, che mi ha dato della pecora perché ho scritto che il nostro allenatore sbaglia a dire che il rigore non ci fosse, sostenendo che non lo avesse mai detto. Queste sono le sue parole, testualmente:

    “Il rigore? Ci punisce troppo. De Silvestri era girato di spalle, Gomez è andato a sbattergli contro la gamba”

    Magari chiedere scusa?

    A dire il vero il fallo conquistato da Maxi con mestiere non c’era proprio, per cui è inutile contestare l’arbitraggio quando si gioca male, se vogliamo essere sportivi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Djordy64 - 8 mesi fa

    Dimenticavo. Il Grande cesso si trvoa a venaria a 20-25 minuti dal Grande Torino. E’ quella stuttura moderna costruita in pochi anni con comode rate ventennali a costi al metro quadro ridicoli e tassi di interesse bancari minimi grazie ai buoni uffici dl Banco sanPaolo e agli accordi con le autorità comunali di allora. E quindi in parte i costi e gli interessi per la realizzaione dello stadio dei sogni gobbi, li sosteniamo anche noi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torissimo - 8 mesi fa

      In parte? Puoi dire in gran parte! Da dove vuoi che il comune abbia preso i soldi se non da multe, IMU, ICI, IRPEF, ecc. ecc.
      Bella l’osservazione sui cori al rinvio del portiere delle merdacce, definisce perfettamente la gentaglia di cui si parla.
      Tutti i giorni mi tocca leggere sulla scrivania di un collega gobbo questa citazione di Boniperti:
      “Vincere non è importante, ma è l’unica cosa che conta”
      Inorridisco solo all’idea che queste belle idee arrivino ai ragazzini

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Djordy64 - 8 mesi fa

    Ecco quando leggo commenti come quello di sto digeppe mi girano i torroni a mille…non capisco esiste un altro stadio fuori Torino dove seguiire le gesta di una società abituata a vincere facile o grazie ad aiutini arbitrali o grazie all’ indebolimento della concorrenza…una società che i goal adesso li segna con il cannoniere del Napoli dello scroso anno e con gli assist di un giallorosso dello scroso anno. Se uno non è contento e considera la nostra una squadra di bidoni si accomodi che lo accoglieranno a braccia aperte a soli 50 euro in curva a gridare merda a ogni rilancio avversario a gridare giuve giuve e esultare specie se si ruba. Non è lontano digeppe , sono 20-25 minuti d’auto dallo stadio Grande Torino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. RobyMorgan - 8 mesi fa

    Non credo che dobbiamo sfogarci troppo su Miha e la squadra x quuesta sconfitta anche se si certamente la rabbia che abbiamo accumulato è troppa!!!!
    Vi aspettiamo subito alla prox occasione con l’Empoli….
    Mi ricordo un tragico 0-1 con autorete , si propio così autorete di Padelli… quindi c’è modo di riscattarci tutti con una prestazione tipo Bologna e che finalmente inizi il vero campionati del Torino.
    Rona e Inter ieri hanno dato un bel segnale di come si deve reagire.
    Forza Toro sempre e Viva il Toro e muoia il Matador!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Vita69 - 8 mesi fa

    Basta accampare scuse..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. digeppe - 8 mesi fa

    Una squadra di bidoni con un allenatore incapace!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 8 mesi fa

      Hai dimenticato di scrivere forza juve…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 8 mesi fa

        completamente daccordo con alberto, sono “scritte” da gobbi e da buon granata ha risposto, per me in maniera troppo educata ma sicuramente intelligente. forza granata!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Alberto Fava - 8 mesi fa

    In sintesi : ” un pomeriggio di una giornata da cani”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 8 mesi fa

      (Y) !!! :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RDS- toromaremmano - 8 mesi fa

      E al posto di Al Pacino… il Torino…
      Su il fuorigioco di Paloschi non sono tanto d’accordo sulla passività del fuorigioco, sull’espuldione di Mihajlović l’arbitro ha sbagliato nel non fischiare il fallo su Maxi, ma le proteste di Miha sono eccessive ed inoltre per un fallo a centrocampo che fischiato o no non cambiava il risultato, inoltre sarà anche squalificato perché ha mandato platealmente a quel paese l’arbitro più volte.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. bertu62 - 8 mesi fa

      Sorry! Volevo essere “stringato” una volta tanto, e mi sono incasinato con i tasti!!! Comunque, ecco qua:

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 8 mesi fa

        :-)

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy