Atalanta-Torino, sette nazionali per ciascuna squadra

Atalanta-Torino, sette nazionali per ciascuna squadra

Verso il match / Mihajlovic e Gasperini ne hanno dovuto fare a meno per la preparazione a questa partita, i giocatori dei due club sono sparsi in giro per il mondo: dall’Africa all’America

kurtic, centrocampo

Sette contro sette, la sfida tra Atalanta e Torino per i Nazionali è in perfetta parità. Gli allenatori ne hanno dovuto fare a meno per la preparazione a questa partita ma fra poco faranno rientro e saranno regolarmente schierabili domenica.

I bergamaschi hanno dato all’Italia Under 21 Mattia Caldara ed Andrea Conti, invece il Torino ha dato solo Marco Benassi. Con le rispettive rappresentative Under 21, nel Toro, sono stati convocati anche Gustafson (Svezia) e Lukic (Serbia).

Le prime punte di entrambe le squadre sono impegnate con le rispettive Nazionali.Andrea Belotti con l’Italia, anche se ieri ritornato a Torino per infortunio dopo aver giocato 15′ contro la Francia. Pinilla con il Cile, l centravanti neroazzuro ha anche giocato 12′ della partita persa contro il Paraguay. Martinez è stato chiamato dal Venezuela che ha perso contro la Colombia per 2-0, il giocatore del Toro era titolare. L’ex granata Jasmin Kurtic è stato selezionato tra le fila della Slovenia, che ha pareggiato ieri con la Lituania per 2-2.

Nessun difensore del Torino convocato con le Nazionali, nell’Atalanta Zukanovic è stato convocato dalla Bosnia ed Erzegovina per l’amichevole che si giocherà il 6 settembre contro l’Estonia mentre Dramè con il Senegal. Procedendo con i giocatori che sono volati in Africa possiamo citare anche Acquah che si è qualificato con il Ghana per la Coppa d’Africa e Kessie che ha giocato come terzino sinistro nella Costa d’Avorio nella partita contro la Sierra Leone.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy