Atalanta-Torino: Bergamo è un campo storicamente fortunato per i granata

Atalanta-Torino: Bergamo è un campo storicamente fortunato per i granata

I precedenti / Il Torino è atteso da una sfida molto complicata contro una squadra ben organizzata ma i precedenti fanno ben sperare: tre vittorie negli ultimi quattro incontri in casa nerazzurra

Superata la settimana di pausa per l’impegno delle nazionali, la Serie A questo week-end riprenderà il suo corso; il Torino è atteso a una difficile sfida sul campo dell’Atalanta, dove pur essendo rimasto orfano di due giocatori fondamentali come Ljajic e Belotti, sarà chiamato a confermarsi dopo l’ottimo risultato casalingo contro il Bologna.

TRASFERTA POSITIVA – Negli ultimi anni, la trasferta in terra bergamasca ha portato molto bene ai granata; infatti nelle ultime 4 stagioni il Torino si è imposto in 3 occasioni contro la sola vittoria nella stagione 2013-14 per la compagine bergamasca. L’ultima sfida tra le due squadre risale alla scorsa stagione, quando il Toro nel Novembre scorso riuscì a imporsi per 0-1 grazie a una rete di Cesare Bovo; vittoria anche l’anno precedente con il punteggio di 1-2, a regalare la vittoria agli ospiti furono le reti di Glik e Quagliarella. Per ricordare l’ultima vittoria degli orobici bisogna risalire alla stagione 2013-14, quando le reti di Stendardo e Lucchini regalarono i tre punti alla squadra allora allenata da Stefano Colantuono, al termine di una gara contraddistinta da episodi arbitrali che fecero infuriare Giampiero Ventura. Bianchi

 

RISULTATI ROBOANTI – Recentemente la squadra granata è uscita con una goleada dalla trasferta all’ “Atleti Azzurri d’Italia”; parliamo della stagione 2012/13, in quel campionato il Torino si impose per 1-5. Dopo un brutto primo tempo – vantaggio bergamasco con Denis – la squadra di Ventura tornò in campo con un piglio diverso è riuscì a segnare 5 reti agli avversari, protagonista di quella gara fu Rolando Bianchi che segnò una doppietta, le altre reti furono realizzate da Gazzi,D’Ambrosio e Stevanovic. E’ stata la vittoria più netta messa a segno dal Torino all’Atleti Azzurri d’Italia. I bergamaschi rispondono con una grande vittoria per 5-0, realizzata nel lontano 1952, che rimane la sconfitta più pesante dai granata sul campo degli orobici. 

LE STATISTICHE – Nella storia, il bilancio tra queste due squadre nella massima serie è di sostanziale equilibrio con un leggero vantaggio per il Torino che comanda con 16 vittorie contro le 14 dell’Atalanta, mentre in 19 occasioni l’incontro è terminato con il risultato di pareggio. Proprio il segno “x” è quello che manca da più tempo, l’ultima volta che l’incontro termino in parità fu nell’Ottobre del 2007 con i risultato di pareggio. Il dato è comunque significativo, in quanto su 49 incroci sul campo di Bergamo, il Torino è riuscito ad ottenere un risultato positivo per 35 volte. Una statistica che lascia intendere come l’Atleti Azzurri d’Italia sia tradizionalmente sempre stato un campo fortunato per il Torino. 

Le cifre di Atalanta-Torino in Serie A:

Partite: 49

Vittorie: 16

Pareggi: 19

Sconfitte: 14

Reti fatte: 53

Reti subite: 47

 

Daniele Delbene

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy