Atalanta-Torino: una gara molto nervosa difficile da gestire per Guida

Atalanta-Torino: una gara molto nervosa difficile da gestire per Guida

Atalanta – Torino, la Moviola di TN/ Due espulsi e otto ammoniti, partita difficile da gestire

Commenta per primo!

Il Torino si impone a Bergamo in una gara complicatissima su un campo molto difficile, soprattutto dal punto di vista ambientale. Non è stata una partita facile da gestire per l’arbitro Guida e per tutta la squadra arbitrale che ha dovuto far fronte a numerosi episodi dubbi e soprattutto a tanto, troppo nervosismo, che ha caratterizzato l’incontro soprattutto nel secondo tempo.

GESTIONE BUONA, MA IL RIGORE SU PINILLA C’ERA – Il primo episodio è già al 15′ quando il Toro reclama per un fallo di mano in area di Bellini su una combinazione Maxi Lopez-Quagliarella: il tocco con il braccio sul pallone c’è, ma il braccio stesso è completamente attaccato al corpo, per cui fa bene Guida a lasciar correre. Al 19′ poi è netto il fallo su Biava su Quagliarella, dal calcio di punizione arriva proprio il gol di Quaglia che sblocca il match. Al 22′ Glik rischia con un contatto su Migliaccio, ma Guida lascia correre: il contrasto c’è, ma il giocatore atalantino stava già cadendo per cui bene fa il direttore di gara a lasciar correre. L’episodio chiave, che accende gli animi della partita, è però sul finire di primo tempo: Moretti contrasta Pinilla in area in maniera scomposta e l’attaccante cileno termina a terra. Guida in un primo momento sembra voler dare rigore e corre verso l’area, poi cambia improvvisamente direzione probabilmente suggerito dall’assistente di linea; il fallo di Moretti però c’era, è fortunato il Toro in questo caso.

TANTI GIALLI, E IL DOPPIO ROSSO PINILLA-BASHA – Nel secondo tempo il match è molto nervoso e spezzettato, e Guida decide di mettere frequentemente mano ai cartellini. A fine partita saranno ben 8 gli ammoniti. Le scelte dei gialli sono quasi tutte condivisibili, forse eccessivo quello a Darmian che aveva fatto un fallo non cattivo. L’altro episodio clou è la doppia espulsione al 92′ di Basha e Pinilla: in questo caso è netto il rosso all’atalantino che spinge e sgambetta Basha, l’albanese in realtà si era allacciato con Biava ma dà solo una leggere spinta al cileno; poteva cavarsela solo con un cartellino giallo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy