Atalanta-Torino, Reja studia le alternative a Dramé e Toloi

Atalanta-Torino, Reja studia le alternative a Dramé e Toloi

Il punto di giornata / Gli orobici si preparano in vista dell’incontro di Serie A contro i granata: Stendardo e Bellini scaldano i motori e il tecnico prova anche il 3-5-2

La squadra di Bergamo oggi si è allenata a centro Bortolotti, sotto la direzione dell’allenatore Reja. Gli Orobici hanno affrontato una seduta in vista dell’incontro della tredicesima giornata contro il Torino. La squadra nerazzurra ha optato per un allenamento in cui si provassero temi tattici da mettere in pratica contro i granata. Carmona e Pinilla – squalificato per la gara contro il Torino – sono rientrati in città e il primo ha svolto tutto l’allenamento insieme ai compagni di squadra, mentre il secondo ha seguito un programma personalizzato.

Altra notizia che non rende affatto felice Edi Reja, allenatore dei nerazzurri, è il fatto che i suoi due giocatori, Dramé e Toloi hanno continuato a fare un lavoro differenziato, e ad oggi appare sempre più difficile per lui averli a disposizione per domenica. Proprio per questo il tecnico sta vagliando le possibili soluzioni alternative che ad oggi portano il nome di Bellini e Stendardo.

Questo, ammesso e non concesso che il tecnico degli orobici – un po’ come ha fatto Mancini con la sua Inter – non decida di cambiare modulo, provando a bloccare il Torino con uno speculare 3-5-2.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy