Atalanta-Torino, trend negativo con Orsato: la vittoria manca dal 2013. E quei derby…

Atalanta-Torino, trend negativo con Orsato: la vittoria manca dal 2013. E quei derby…

I precedenti arbitrali / L’arbitro veneto diresse il derby dei gol di Peres e Pirlo, l’ultima vittoria in trasferta nel campionato 2009/2010

di Redazione Toro News

Sarà Daniele Orsato l’arbitro che dirigerà il match infrasettimanale tra Atalanta e Torino, in programma mercoledì sera alle ore 21 presso lo Stadio Atleti Azzurri d’Italia. 42 anni, della sezione Aia di Schio, è internazionale dal 2010 ed è uno degli arbitri più quotati in Italia. L’ultimo precedente col Torino risale allo scorso anno: il derby della Mole, datato 18 febbraio 2018. Il Torino di Mazzarri non giocò un’ottima partita e venne sconfitto di misura (0-1) dai bianconeri davanti ai propri tifosi. Il bilancio del Torino nelle gare dirette da Orsato di Schio è piuttosto negativo: 3 vittorie, 5 pareggi e 9 sconfitte. Con la vittoria granata che manca dal 25 agosto 2013 (Torino-Sassuolo 2-0). Ancora più lontana nel tempo invece l’ultima vittoria in trasferta: semifinale di ritorno dei play off di Serie B tra Sassuolo e Torino risalente al 6 giugno 2010 (1-2 il risultato finale).

I PRECEDENTI – Tra gli altri precedenti anche altre gare in trasferta, concluse in maniera sfortunata per il Torino. Un esempio è il derby del 30 novembre del 2014 e quel 2-1 rimasto scolpito nella memoria di molti per il coast-to-coast di Bruno Peres ed il gol all’ultimo secondo di Pirlo. Poi ancora il match pareggiato 1-1 contro l’Inter il 15 novembre 2017, con i gol a San Siro di Iago Falque ed Eder con i granata di Mihajlovic che avevano soltanto sfiorato l’impresa. Nel campionato precedente poi, ancora un altro match lontano dalle mura amiche. Questa volta a Genova, contro la Sampdoria (4 dicembre 2016): il risultato finale condannò ancora una volta il Torino, costretto ad arrendersi per 2 reti a zero sotto i colpi di Barreto e Schick.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Toro71 - 2 mesi fa

    A prescindere dall’arbitro la partita dobbiamo vincerla noi sul campo…basta attaccarsi agli errori arbitrali o alle designazioni arbitrali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14036712 - 2 mesi fa

    Dopo Rocchi il peggior “arbitro” pro-MERDA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Puntmasingranata - 2 mesi fa

    BASTA CON STE CAGATE, LA SQUADRA C’E PENSO BİSOGNA DARGLİ TEMPO PER FORTIFICARSI, Berenguer in prospettiva é uno forte, Meite é forte GIÀ ora, aspetto Lianco con curiosità ma Bremer é ottimo, Baselli sara’ nel centrocampo della nazionale, Zaza e Belotti una volta calibrata lintesa saranno dirompenti, Iago il nostro uomo in piu’, Soriano ed il General hanno bisogno di poco per arrivare al top, Lukić in prospettiva sara un top, Parigini ed Edera un futuro sicuro, Moratti e N’koulu e Izzo e Aina molto buoni, gli altri come De Silvetri, Ansaldi Sirigu non li cito perché certezze acclarate,Ferd Damascan dicono essere forte ma non so, Dijdiji? Non conosco, i portieri di riserva pure, Ferigra dicono ottimo, ma che cazzo pretendete?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ddavide69 - 2 mesi fa

    A posto siamo. Alibi compreso

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy