Athletic Bilbao: l’Europa League è di troppo ?

Athletic Bilbao: l’Europa League è di troppo ?

Per i baschi, sconfitti in casa dal Barcellona e alle prese con le condizioni fisiche di Iturraspe, una serrata lotta per la salvezza e una finale di Coppa del Re da andare a conquistare

La situazione, in casa Athletic Bilbao, non è certo idilliaca. La squadra di Valverde infatti, nell’ultimo turno di campionato, è incappata in una pesante sconfitta interna per 2-5 contro il super Barcellona di Luis Enrique, con Messi e Suarez sugli scudi.

Al di là del risultato pesante tuttavia, i baschi hanno disputato una buona partita, soprattutto nella prima parte del primo tempo, prima di cedere il passo ai campioni catalani. Di Rico e Aduriz (quarto gol nelle ultime tre partite e centesimo sigillo in Liga in carriera), le reti dell’ Athletic.
A preoccupare i biancorossi però, che non se la passano certo bene in classifica e sono impegnati nella lotta per non retrocedere, oltre alle condizioni fisiche da valutare di Iturraspe, che dovrebbe rimanere out fino alla gara di andata con i granata, è il calendario, pieno di impegni.
Mercoledì infatti ci sarà l’importantissima semifinale di Coppa del Re contro l’Espanyol di Barcellona, un appuntamento da non fallire, per guadagnare la finale, e in più in campionato è in programma un autentico scontro salvezza.
Muniain e compagni infatti, il 14 di febbraio, se la vedranno con il Granada, per un incontro davvero cruciale. Le sfide salvezza però non finiscono qui in quanto il 22, appena pochi giorni prima della partita di ritorno contro il Toro in programma il 26, ci sarà un infuocato match contro il Rayo Vallecano.
Dopo il Torino seguirà un’altra gara difficile contro l’Eibar, il primo di marzo, prima della semifinale di ritorno contro l’Espanyol in Coppa del Re in programma il 4.
In tutto questo c’è davvero tempo anche per l’Europa League?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy