Athletic Bilbao – Torino, se Molinaro è in gran forma, Gaston Silva scalpita per una maglia

Athletic Bilbao – Torino, se Molinaro è in gran forma, Gaston Silva scalpita per una maglia

Imbarazzo della scelta / Per la delicata sfida contro l’Athletic Bilbao il tecnico Ventura ha vasta scelta sulle corsie laterali, tra conferme e sorprese dell’ultima ora

Partire per Bilbao con la certezza di aver numerose carte da giocare non può che far bene a questo Toro: in Spagna bisognerà scegliere attentamente gli interpreti migliori per continuare l’ottimo momento di forma che sta investendo i granata. Ecco come potrebbe completare il suo puzzle Ventura a partire dalle corsie laterali.

CERTEZZA – Darmian è stato tenuto a riposo al Franchi, così da non rischiarlo per Bilbao. Gode di ottima salute e all’andata contro i baschi ha propiziato il gol del momentaneo sorpasso servendo sulla fascia destra un pallone strepitoso per la corrente Maxi Lopez. Unico neo per Darmian l’aver ricevuto un cartellino giallo a tempo ormai scaduto per aver atterrato l’imprevedibile Muniaina, capace di sorprendere varie volte l’asse granata con i suoi guizzi improvvisi. Il turno di riposo contro la Fiorentina era necessario visto che nelle ultime partite tre gare di campionato aveva tirato la cinghia fino a tempo scaduto e per la sfida contro i biancorossi servirà tutta la benzina possibile per correre su quella fascia destra. Nell’ultima trasferta in Europa League poi il 25 enne originario di Legnano ha addirittura trovato il gol contro il Copenaghen; i tifosi del Toro si augurano che possa nuovamente ripetersi, magari proprio al San Mamès.

BRILLANTEZZA – Chi sta attraversando un ottimo momento di forma, confermando un rendimento d’altri tempi, è Molinaro: il numero 3 granata è reduce da due ottime partite che hanno ricordato quel giocatore che tanto bene aveva fatto ai tempi della Juventus. Contro i baschi è stato capace di servire un cross basso, di quelli velenosissimi per intederci, che ha permesso a Maxi Lopez di ristabilire la parità. La sua prolificità sulla sinistra non si è fatta attendere e così nel posticipo contro la Fiorentina Molinaro ha ricercato nuovamente Maxi Lopez per il tap in vincente. Come detto per Darmian anche l’ex Parma non ha mai staccato la spina, ma è meglio sfruttare fino alla fine la sua inesauribile energia, considerando che il ferro va battuto finchè è caldo.

INCOGNITA – Chi potrebbe far rifiatare Molinaro, o comunque entrare a metà ripresa è Gaston Silva: l’uruguagio ha trovato fin qui poco spazio nello scacchiere di Ventura (appena 5 presenze tra campionato ed Europa League), ma può tornare utilissimo alla causa. Nell’ultima trasferta europea in casa del Copenaghen si è guadagnato la scena non solo servendo a Darmian la palla del 4-1, ma mettendo addirittura la firma cinque minuti più tardi con un diagonale di sinistro perfetto. Ultima apparizione in campionato invece il 6 gennaio al Bentegodi in casa del Chievo Verona dove disputò tutti i novanta minuti: a Bilbao non serviranno esperimenti, ma se sarà necessario Gaston Silva, come già dimostrato, sarà un utile freccia, pronta scoccare dall’arco di Ventura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy