Attacco-Toro, Martinez l’ultimo ad aver colpito la Lazio

Attacco-Toro, Martinez l’ultimo ad aver colpito la Lazio

Verso Torino-Lazio / Il venezuelano ha segnato ai biancocelesti lo scorso gennaio in Coppa Italia

2 commenti

Ventura pensa già alla coppia d’attacco che giocherà Torino-Lazio. Molto probabilmente Immobile sarà il titolare fisso di quel duetto sotto porta.  Il migliore ad oggi, viste le scarse prestazioni degli altri colleghi di reparto. Quelli che hanno deluso sono parecchi, da Belotti a Maxi Lopez e infine Martinez. Tutti alla ricerca di un posto fisso da titolare, il quale però non ha ancora trovato un vero padrone. Tutti potrebbero fare di più, Andrea compreso, anche se l’ex Palermo resta sicuramente tra i favoriti per un posto contro la Lazio, vista la tanta voglia dimostrata e i grandissimi margini di crescita messi in luce in questi mesi.

Affinché il Toro ritrovi la dritta via, ad ogni modo, serve anche il contributo di chi sta in panchina. Una grande squadra è quella che ha anche un’ottima panchina, sempre pronta nei momenti più difficili, soprattutto quando quelli lì davanti faticano a segnare. Uno dei protagonisti potrebbe essere dunque l’attaccante argentino. Maxi Lopez ad inizio stagione era un perno fondamentale dell’attacco di Ventura, ma con il ritorno del partenopeo i piani del Torino sono cambiati parecchio. Lì davanti hanno preso il predominio la coppia “Belotti-Immobile”. Coppia che non ha fatto malissimo, ma nemmeno molto bene. Sono solo 9 le reti di ambedue gli attaccanti, ben pochi per una coppia d’attacco di questo calibro. E’ qui che Ventura chiede maggior impegno, proprio sotto porta. Maxi è quindi sempre pronto a sfruttare l’occasione, la quale però deve essere sfruttate in tempo breve.

L’argentino non ha molto tempo a disposizione, gli altri sono in panchina che scalpitano come lui. Subentrando dalla panchina dovrebbe far molto meglio, essere molto più incisivo e così attirando su di se gli occhi del mister, come per dire “io ci sono e voglio giocare”, lasciando alle spalle tutti i problemi fisici di qualche mese fa. Altro protagonista ai box potrebbe essere Martinez. Il venezuelano è stato l’ultimo uomo granata ad aver segnato ai biancocelesti. La rete risale alla scorsa stagione, era il 14 gennaio quando il classe 93′ al 49′ segnò il gol del momentaneo 1-2. Ventura potrebbe quindi dargli un’altra chance, proprio contro una sua ex vittima.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. fabrizio - 2 anni fa

    Ad oggi, forse giocando 180 minuti magari un goal lo segna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ziocane66 - 2 anni fa

      Contro la lazio pulcini:)

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy