Auguri Danilo Avelar: che la sfortuna abbia una fine

Auguri Danilo Avelar: che la sfortuna abbia una fine

Figurine / L’esterno mancino brasiliano compie oggi 27 anni: l’augurio è che il ginocchio gli permetta di tornare in campo e in salute

2 commenti

Tanti auguri a Danilo Avelar: il terzino brasiliano del Torino compie oggi 27 anni. Nato il 9 giugno 1989 a Paranaval (Brasile), esterno mancino dai piedi buoni e abile nei calci piazzati, arriva al Torino nel giugno 2015, acquistato dal Cagliari per una cifra vicina ai 3 milioni. Nonostante le buone premesse iniziali, la stagione si rivelerà catastrofica. Alla terza giornata col Verona, la prima frattura del menisco da cui farà una grande fatica a recuperare per l’interessamento del legamento crociato anteriore. Poi un faticoso tentativo di rientro in inverno, con qualche comparsata in Primavera prima e qualche apparizione in Prima Squadra poi, dando l’impressione di non essere il vero Avelar. Poi, la decisione di ricostruire una volta per tutte quel legamento crociato anteriore: il 22 febbraio viene operato a Roma.

Da quel momento Avelar ha iniziato un lungo lavoro di recupero tra Torino e il Brasile, che dovrebbe far sì che possa ritornare in campo tra settembre e ottobre. Lo stesso giocatore, di tanto in tanto, non manca di aggiornare su come procede il percorso di riabilitazione (qui gli ultimi aggiornamenti). La speranza e l’augurio che gli si può fare, nel giorno del ventisettesimo compleanno, è che la sorte gli permetta la chance di dimostrare di essere da Toro.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. abatta68 - 10 mesi fa

    Ma anche secondo me… questo qui è bravo e mi pare che quest’anno abbiamo pagato a caro prezzo la sua assenza, oltre a quella di Maksimovic. Le poche partite che aveva giocato le aveva fatte molto bene… speriamo dai!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RDS- toromaremmano - 10 mesi fa

    Vero giocatore da Toro non tanto per il suo tipo di gioco ma per la sfortuna avuta quest’anno, da come era partito si deduceva che poteva essere il suo anno, purtroppo per lui e per noi la sfiga quando c’è il granata di mezzo ci vede bene, speriamo che si riprenda bene e sia di fatto un buon nuovo acquisto, auguri Danilo ne hai bisogno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy