Australia eliminata dalla Coppa d’Asia

Australia eliminata dalla Coppa d’Asia

E’ finita l’avventura di Vincenzo Grella, Vince per gli australiani, nella Coppa d’Asia, la sua nazionale infatti è stata battuta ad Hanoi dal Giappone ai rigori per 4-3, dopo che il tempo regolamentare era finito in parità: 1-1. I nipponici, privi di Oguro, non convocato perché quest’anno nel Toro è stato utilizzato con il contagocce, approdano così in semifinale. In evidenza…

di Redazione Toro News

E’ finita l’avventura di Vincenzo Grella, Vince per gli australiani, nella Coppa d’Asia, la sua nazionale infatti è stata battuta ad Hanoi dal Giappone ai rigori per 4-3, dopo che il tempo regolamentare era finito in parità: 1-1. I nipponici, privi di Oguro, non convocato perché quest’anno nel Toro è stato utilizzato con il contagocce, approdano così in semifinale. In evidenza il portiere del Giappone, Kawaguchi, che ha parato due rigori agli australiani su Neil e Kewell. Nakazawa ha siglato il rigore della vittoria. Il neo centrocampista granata Grella è stato espulso a 14 minuti dalla fine dei tempi regolamentari lasciando così nei supplementari la sua squadra in dieci. Il giocatore è stato mandato anzitempo negli spogliatoi per aver colpito, secondo l’arbitro, con un braccio un avversario, almeno così si legge nella cronaca della partita. Il giocatore si unirà ai compagni a Malles martedì o al massimo mercoledì di questa settimana. Nonostante la superiorità numerica il Giappone non è riuscito ad imporsi se non nei penalty finali.

Finisce così l’avventura di Vincenzo Grella nella Coppa d’Asia e il giocatore potrà così congiungersi con i compagni per cominciare la preparazione in vista della sua prossima avventura in granata. Il suo arrivo a Malles è previsto per martedì, al massimo mercoledì di questa settimana.

Grella è dal 2003 un giocatore fisso nella nazionale del suo paese, dopo essersi messo in mostra nella sua partita d’esordio contro l’Inghilterra, battuta per 3-1 proprio dalla selezione rappresentante dell’Oceania. Il ruolo prediletto dal giocatore è quello di centrocampista difensivo, agisce infatti, con buoni risultati, davanti alla difesa, grazie al suo duro lavoro di copertura e avanzamento in chiave offensiva. Grella è un buon interditore e sa rompere il gioco avversario con decisione, è abile anche nel tiro dalla distanza anche se pecca di una certa mancanza di mira.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy