Avelar e Torino: ancora stop, verso una seconda operazione e stagione finita

Avelar e Torino: ancora stop, verso una seconda operazione e stagione finita

Dalla Sisport / Dopo la notizia del mese di sospensione per Gazzi, arrivano notizie negative anche dal ginocchio del brasiliano

3 commenti

Male, malissimo. Non c’è pace nel sabato che precede la gara con il Carpi per il Torino. Dopo aver appreso del lungo stop di Gazzi (QUI i dettagli), arriva anche la notizia di un nuovo problema al ginocchio sinistra di Avelar, quello giù operato dopo la gara di settembre contro il Verona.

Avelar, Avelar e Torino
Danilo Avelar, laterale mancino del Torino

Trauma distorsivo con probabile interessamento del legamento crociato anteriore. Si preannunciano altre settimane di calvario per lo sfortunato esterno brasiliano, che saluta, ancora una volta, la compagnia. L’ex Cagliari potrebbe rischiare anche una seconda operazione, il tutto nel giro di pochi mesi.

Avelar, Torino, Avelar e Torino
Avelar esce dal campo in Verona-Torino 2-2. Era il 13 settembre

Infatti, non è da escludere che lo staff medico decida di intervenire con un’altra operazione, proprio per riuscire a ricucire una volta per tutte il legamento del ginocchio di Avelar ed evitare che il problema ritorni in futuro. Ovviamente, in caso di intervento, per il terzino sinistro si parlerebbe di stagione finita, con uno stop previsto di almeno 4 mesi.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniele abbiamo perso l'anima - 11 mesi fa

    Annata maledetta..ormai lo abbiamo capito. La sfiga puo’ darci una tregua. Abbiamo capito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Zlobotan - 11 mesi fa

      Massì tanto credo che con Gazzi e Avelar non saremmo andati in europa comunque.. senza di loro non andremo in B. Quest’anno è andata così, se la sfiga vuole massacrarci lo faccia pure, speriamo però che si sfoghi quest’anno e vada da qualcun altro il prossimo :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 11 mesi fa

        Con loro forse no, ma se ci aggiungi Maximovic fuori 4 mesi, più Obi, Avelar, Peres e le mestruazioni mentali di Quaglia e le sirene di Glik e i black out di Ventura…allora forse si, senza tutto questo potevamo andare in Europa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy