Bacca e Immobile restano a secco: il duello finisce in parità

Bacca e Immobile restano a secco: il duello finisce in parità

Milan-Torino 1-0 / Il colombiano segna in fuorigioco, poi è annullato da Moretti. Il granata si batte, ma Donnarumma gli dice di no

Il duello dal retrogusto spagnolo  tra Bacca e Immobile, in Milan-Torino, è finito in parità. I due attaccanti principali delle formazioni sono rimasti a secco; il granata è stato più attivo e si è visto di più, ma non è riuscito a fare la differenza. Il colombiano, invece, vive un leggero calo di forma.

BACCA, ANNULLATO DA MORETTI – L’attaccante di Mihajlovic è stato cercato parecchio dai suoi compagni, ma la difesa granata lo ha curato con attenzione. Soprattutto Moretti lo ha spesso anticipato e poi lo ha chiuso nell’occasione principale, quando è riuscito ad entrare in area palla al piede; nell’uno contro uno, l’esperto difensore granata ha retto benissimo, accompagnadolo verso l’esterno e poi rubandogli il tempo con un perfetto intervento sulla palla. Anche capitan Glik ci ha messo del suo: al 7’, sugli sviluppi di un cross dalla destra, Padelli è uscito male e la palla è arrivata proprio a Bacca; ma il difensore polacco ci ha messo una pezza, salvandosi in corner ed evitando al colombiano una facile conclusione a rete. Nella ripresa, infine, Bacca ha messo nel sacco il pallone del 2-0, che però è stato annullato da Celi. Giustamente, perché era in chiaro fuorigioco sulla sponda aerea di Alex. La sua partita è finita al 44’ della ripresa, quando è uscito per far posto a Balotelli.

Milan-Torino, Immobile

MEGLIO IMMOBILE, MA SE NON SEGNA… – E’ vero, non sempre Ciro Immobile può risolvere le partite da solo. Ma da lui ci si aspetta sempre la giocata decisiva: è la pressione che deve sopportare chi sa di essere il giocatore migliore della squadra. A San Siro, Immobile ha corso su ogni pallone, ci ha provato, si è sbattuto. Ma sull’occasione migliore, nel primo tempo, ha sparato sull’esterno della rete, dopo essere arrivato davanti alla porta partendo da destra: irretito dal recupero di Zapata, non ha centrato la porta e il Toro poi ha pagato dazio. Nel primo tempo, anche un tiro pericoloso dopo l’uscita di Donnarumma su Bruno Peres, da posizione defilata; il portiere rossonero però ha recuperato la posizione prontamente. Nella ripresa, una grande conclusione dalla distanza dopo uno stop di petto: un questa occasione, Donnarumma ha risposto da campione, volando per mettere il pallone in corner.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy