Balestri in dubbio per Verona

Balestri in dubbio per Verona

Orbassano – Clima estivo al centro sportivo di via Marconi: il gran caldo è ormai compagno fisso dei granata durante gli allenamenti. Di fronte a una ventina di tifosi, la squadra ha sostenuto una seduta di lavoro a base di partitelle e possesso palla, scaricando i muscoli dopo l’amichevole di ieri a Borgaro. Gianni De Biasi ha diviso come sempre il gruppo in due formazioni, mischiando le carte ancora una volta per quanto…

Orbassano – Clima estivo al centro sportivo di via Marconi: il gran caldo è ormai compagno fisso dei granata durante gli allenamenti. Di fronte a una ventina di tifosi, la squadra ha sostenuto una seduta di lavoro a base di partitelle e possesso palla, scaricando i muscoli dopo l’amichevole di ieri a Borgaro. Gianni De Biasi ha diviso come sempre il gruppo in due formazioni, mischiando le carte ancora una volta per quanto riguarda gli undici che scenderanno in campo domenica al "Bentegodi". Le pettorine, che di solito indicano i titolari, sono andate a: Brevi, Doudou, Music, Lazetic, Gallo, Ardito, Ferrarese, Muzzi, Stellone. Dall’altra parte: Martinelli, Melara, Orfei, Ungari, Rosina, Edusei, Vailatti, Fantini, Vryzas, Abbruscato.

Non si sono invece allenati col gruppo Balestri, Nicola e Longo. Il primo soffre per un’infiammazione al ginocchio sinistro, che ieri lo ha costretto ad un riposo precauzionale. Oggi pomeriggio, solo massaggi e giri di corsa intorno al campo. In queste condizioni la sua presenza a Verona è in forte dubbio. Se Balestri non ce la facesse, il suo posto verrà preso da Vedin Music. Davide Nicola ha lavorato in palestra, le sue condizioni verranno valutate nella rifinitura di domani mattina a Borgaro. In alternativa al difensore piemontese, pronta la conferma di Luigi Martinelli. Brutte notizie per Raffaele Longo: l’ecografia ha evidenziato un’elongazione al flessore della coscia destra, niente Verona per lui. Gli altri ballottaggi riguardano il centrale di difesa accanto a Brevi, maglia per cui sono in corsa Doudou e Melara, e soprattutto il ruolo di esterno a sinistra: Ferrarese pare leggermente favorito su Fantini, unica alternativa per De Biasi, considerato che Rosina continua ad essere schierato in allenamento a destra, posizione in cui verrà riconfermato Lazetic, che sta attraversando un ottimo periodo di forma. La coppia centrale in mezzo al campo sarà nuovamente formata da Gallo e Ardito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy