Bandinelli: “Milan, contro il Toro la partita degli addii”

Bandinelli: “Milan, contro il Toro la partita degli addii”

La giornalista de La Stampa a TN: “Al centro dell’attacco dovrebbe giocare Destro, anche se il suo riscatto a fine stagione è piuttosto improbabile”

Commenta per primo!

In vista del match tra Milan e Torino in programma stasera a San Siro alle 20:45 abbiamo contattato Laura Bandinelli, giornalista de La Stampa che segue quotidianamente le vicende della squadra rossonera.

Che partita dobbiamo aspettarci stasera tra Milan e Toro?
Per i rossoneri sicuramente la partita dell’orgoglio e degli addii. Ci sono infatti otto giocatori in scadenza di contratto più altri che rischiano di partire. Sarà inoltre l’occasione per salutare il pubblico e, anche se è ormai tardi per farsi perdonare, quantomeno per evitare un’altra figuraccia.

Un pubblico che però non sarà certo quello delle grandi occasioni.
E’ vero, a Milano c’è grande disaffezione e grande contestazione da parte della gente nei confronti di questa squadra.

Tra i giocatori in possibile partenza c’è anche Cerci? In fondo la sua avventura milanista non è stata delle più felici.
Cerci è arrivato su chiara richiesta di Inzaghi, che lo voleva già in estate. Gli sono state fatte tante promesse e date, almeno a parole, tante responsabilità, però la situazione che si è venuta a creare non lo ha aiutato e, in definitiva, ha buttato via un’occasione. Ora bisognerà capire chi sarà il nuovo mister e quali decisioni prenderà su di lui.

Intanto stasera potrebbe giocare.
Credo di sì, perché El Shaarawy non ha sicuramente i 90 minuti nelle gambe e anche a Reggio Emilia ha giocato davvero poco.

Nel 4-3-3 di Inzaghi i dubbi riguardano poi soprattutto l’attacco: Destro o Pazzini?
Pazzini è in scadenza di contratto, quindi penso che giocherà Destro, che deve essere valutato in vista della prossima stagione ( anche se dovrà essere riscattato). Anche per lui dunque potrebbe trattarsi dell’ultimo test, ma sono convinta che sia destinato a partire.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy