Baselli-Bertolacci duello per l’azzurro, e quelle valutazioni estive…

Baselli-Bertolacci duello per l’azzurro, e quelle valutazioni estive…

Testa a testa / Le due mezzali si sfidano anche per raggiungere la Nazionale. Tra prezzi e rendimenti, però, c’è un abisso

Baselli, Coppa Italia, Torino, Cesena, Torino-Cesena

Questa sera andrà in scena sul terreno di San Siro la sfida tra i padroni di casa, il Milan di Mihajlovic, ed il Torino di Giampiero Ventura: un incontro interessante al quale le due formazioni arrivano in condizioni assolutamente differenti e che potrà risultare un passaggio determinante per la stagione di entrambe le squadre. Chiaro dunque come tutti i giocatori, da una parte e dall’altra, vogliano ben figurare e superare i propri diretti avversari nei testa a testa personali che inevitabilmente si creano all’interno di ogni partita; uno dei più interessanti che questo match ci offrirà sarà senza dubbio quello tra Daniele Baselli ed Andrea Bertolacci per il predominio del reparto mediano.

Baselli, Le pagelle di Milan-Torino
Daniele Baselli, faro del centrocampo granata

I due centrocampisti hanno vissuto finora stagioni per certi aspetti opposte, per altri abbastanza simili: se Baselli è stato protagonista di un avvio di campionato strepitoso ed è diventato fin da subito un punto fermo dei granata, illuminando la squadra attraverso giocate veramente importanti e determinanti, più complicato è stato l’inserimento di Bertolacci alla corte di Mihajlovic che ha necessitato di più tempo per trovare la migliore condizione al netto anche, è giusto farlo notare, di una maggiore concorrenza all’interno della rosa rossonera. Questi differenti percorsi hanno portato ad un utilizzo diverso dei due centrocampisti ma a rendimenti non troppo dissimili tra loro: sono 24 le presenze di Baselli in questo campionato (per un totale di 1856 minuti) nelle quali l’ex Atalanta ha lasciato il segno attraverso quattro sigilli personali e quattro assist per i compagni; 19 invece i gettoni per Bertolacci (questa sera saranno 20 approfittando inevitabilmente della squalifica di Montolivo, 1304 minuti totali) conditi da una sola rete, nell’importante vittoria per 3-1 in casa della Lazio, ma durante i quali l’ex Genoa si è messo in mostra fornendo addirittura nove assist ai compagni di squadra.

Torino FC v AC Milan - Serie A Molinaro
Andrea Bertolacci, il Milan ha versato 20 milioni alla Roma per il suo cartellino

Il talento e la qualità di entrambe le mezzali non sono assolutamente messi in discussione, ma spicca inevitabilmente quel confronto di mercato andato in scena nella sessione estiva che ha portato i due giocatori a possedere valutazioni completamente diverse: se Baselli è stato oggetto di una maxi operazione tra Torino ed Atalanta che l’ha portato alla corte di Ventura per una cifra vicina ai cinque milioni (insieme al compagni di squadra Davide Zappacosta, un grandissimo colpo della coppia Cairo-Petrachi) per il cartellino di Bertolacci il Milan ha versato nelle casse della Roma l’altissima cifra di 20 milioni. Valutazioni economiche completamente differenti quindi ma che, numeri alla mano, finora non hanno decisamente rispecchiato totalmente la supposta differenza di valore tra le due mezzali.

Baselli re delle occasioni

Il duello di questa sera inoltre si carica di ulteriore importanza per i due talentuosi centrocampisti che giocheranno anche la partita ad un altro tavolo: quello di colore azzurro. In vista degli Europei è chiaro come ogni giocatore voglia scendere in campo fornendo le migliori prestazioni possibili per convincere il ct della propria Nazionale a chiamarlo a far parte della selezione: questo vale anche per le due giovani mezzali che sognano di rientrare nella lista di Conte per Francia 2016. Per Baselli la prima, indimenticabile, convocazione in Nazionale maggiore deve ancora arrivare ed il fantasista granata sta lavorando in questo senso, Bertolacci ha già invece frequentato Coverciano ed è chiaro che tornarvi rappresenta uno dei sogni del rossonero. Baselli-Bertolacci, duello per l’azzurro e non solo: prevista una sfida a colpi di classe nel centrocampo di San Siro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy