Baselli: il percorso per essere inamovibile comincia dal suo passato

Baselli: il percorso per essere inamovibile comincia dal suo passato

Focus On / Come l’anno scorso la partenza è stata “sprint” e determinante: ma il percorso, in questa stagione, deve essere diverso. Tutto comincia a Bergamo

Baselli

Daniele Baselli ha cominciato questa nuova stagione 2016/2017 nel migliore dei modi, andando a segno in due partite consecutive, dimostrando di essere stato determinante nei match affrontati dai granata: ma questa non è una novità per il centrocampista ex Atalanta, che già lo scorso anno era partito con il “turbo” mettendo a segno quattro gol consecutivi nelle prime quattro apparizioni in campionato. Di certo è difficile che un calciatore riesca a rimanere su quella media realizzativa, a meno di non essere un attaccante particolarmente ispirato. Tuttavia, lo scorso anno, Baselli è sparito dai radar del campionato italiano, non tornando (quasi) mai sui ritmi di inizio stagione; perciò il centrocampista ha perso un’importante opportunità di diventare un titolare inamovibile. Quest’anno, l’occasione gli è riproposta.

PER SÉ… – Baselli può confermare di essere un giocatore che possiede grandi qualità, per raggiungere anche degli obiettivi personali: uno di questi è sicuramente un posto fisso e inamovibile nel centrocampo del Torino. In questo modo eviterebbe di essere in ballottaggio con calciatori del calibro di Obi che, nonostante la buona volontà e la dedizione dimostrata, non possiede la qualità dell’ex Atalanta. Inoltre c’è un altro obiettivo al quale può puntare: la Nazionale, e per due motivi. Il primo riguarda le sue prestazioni che, se saranno all’altezza, potrebbero garantirgli una convocazione in azzurro. In più, però occorre non dimenticare che, se Baselli dovesse trovare una certa costanza di rendimento, a guidare la Nazionale italiana troviamo Giampiero Ventura, che ha lanciato il giovane e (probabilmente) sarebbe propenso a farlo esordire con la maglia azzurra. Infine, una altro obiettivo, per il giocatore, potrebbe essere quello di dimostrare di valere più di 24 milioni (la cifra proposta dalla Juventus nelle ultime battute di mercato, QUI i dettagli)…

baselli
Daniele Baselli insieme a Davide Zappacosta, compagni anche all’Atalanta

…E PER IL TORO – I traguardi personali di Daniele Baselli andrebbero a vantaggio anche del Torino, che avrebbe una grande certezza a centrocampo, rinforzando un reparto che ha sempre avuto qualche problema: le sue prestazioni di qualità e continue sarebbero una garanzia importante, soprattutto per puntare ad alcuni obiettivi, come l’Europa League. Al centrocampista, perciò, non si chiede un gol a partita, ma la continuità tanto cercata la scorsa stagione sotto la guida di Giampiero Ventura.

Tutto il percorso possibile parte da Bergamo che, non a caso, rappresenta il suo passato: Baselli ha la possibilità di continuare quel progetto che ha cominciato nelle prime due giornate di campionato.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Torissimo - 5 mesi fa

    Io invece mi auguro che non migliori più di tanto, anche se le potenzialità sono enormi: altrimenti sarebbe cessione certa. Vorrei invece che rimanesse ancora un po’ a Torino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RDS- toromaremmano - 5 mesi fa

    Probabilmente il suo fisico leggero gli permette una partenza sprint, purtroppo con l’inverno e i campi pesanti sparisce e ritorna in forma di solito in primavera, come lo scorso anno,
    I mezzi ci sono secondo me bisognerebbe lavorare sul fisico e sulla tenuta, se poi è vero come dicono che i gobbi lo hanno cercato una ragione ci sarà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Giampi70 - 5 mesi fa

    Beh,dipenderà tutto da una cosa sola visto che le qualità non gli mancano di certo … : dalla sua integrità fisica ! Il ragazzo da quando è al Toro è stato troppo spesso rotto, e quando rientrava pareva neanche lontano parente del Baselli do inizio campionato. … quest’anno capiremo se è davvero gracile e debole di integrità o se l’anno scorso è stato solo un anno sfigato. ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy