Benevento-Torino: Baselli fa progressi, ma le alternative rassicurano

Benevento-Torino: Baselli fa progressi, ma le alternative rassicurano

La situazione / Il centrocampista migliora, Mihajlovic spera ma non ha intenzione né necessità di forzare il recupero: il ruolo è ben coperto

6 commenti

La testa del Torino è ormai completamente alla sfida di Benevento, e dopo una settimana di sosta dovuta alle Nazionali è lecito e normale che nel popolo granata cominci a crescere l’attesa per vedere i propri beniamini all’opera nel sempre più vicino fine settimana. Una delle domande inevitabilmente più frequenti ha un protagonista ben preciso: Daniele Baselli, in Campania, sarà finalmente sul terreno di gioco? Il centrocampista fa parte di quel trio di lungodegenti – insieme a Valdifiori e Boye – che fermati da infortuni di differente entità non ha ancora potuto assaggiare il terreno di gioco in questo inizio di stagione, ma le condizioni di tutti e tre sembrano in miglioramento negli ultimi giorni.

L’ex Atalanta, in particolare, aveva patito una sofferenza al compartimento laterale del ginocchio destro nella rifinitura del match di Coppa Italia contro il Trapani, che l’ha però portato a saltare anche le prime due sfide di questo campionato. Baselli, a pieno regime, vestirebbe certamente una maglia da titolare ed è dunque logico che Mihajlovic per primo abbia la speranza di vederlo recuperato in tempo per la trasferta sannita, ma l’altra faccia della medaglia porta a valutare la situazione con maggiore freddezza ed a non forzare in alcun modo il recupero per evitare un’eventuale ricaduta. Il centrocampista negli ultimi giorni sta ad ogni modo facendo progressi, provando ad essere della partita, ma se il desiderio comune è quello di un ritorno in campo a stretto giro di boa non si può nei fatti parlare di una corsa contro il tempo per fare in modo che il giocatore sia a tutti i costi in campo a Benevento.

Le altre pedine a centrocampo inoltre hanno fornito in questi primi due turni ottimi segnali ed in particolare Obi – che nel gioco delle coppie in mediana riveste i panni di alter ego di Baselli – ha sfoggiato una prestazione strepitosa contro il Sassuolo: insomma, non c’è alcuna necessità di forzare il recupero poichè il ruolo è in ogni caso ben coperto. Il Torino lavora per recuperare Baselli, Mihajlovic preferirebbe chiaramente averlo per Benevento ma non vi è fretta di sorta: se in queste ultime sessioni d’allenamento al Filadelfia il centrocampista darà risposte positive e dimostrerà di aver smaltito appieno l’infortunio allora sarà dalla partita, in caso contrario la consapevolezza è comunque quella di avere in rosa alternative che si sono dimostrate valide. I prossimi giorni forniranno una risposta definitiva.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. dbGranata - 3 mesi fa

    Serve Daniele, eccome! Ma meglio non rischiarlo con il Benevento. Punterei ancora su un Obi straripante, o un centrocampo massimamente muscolare con Acquah e Rincon.
    Baselli lo farei rientrare solo per gli ultimi 10-20 minuti, in modo che senza rischiare troppo, se sta già bene, metta un po’ di minuti nelle gambe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rossogranata - 3 mesi fa

    Con questo Toro “tutto muscoli” occorre a centro campo la TUA LUCE con le tue geometrie, la tua fantasia, e Belotti in particolare aspetta il ritorno dei tuoi passaggi filtranti, che spesse volte lo hanno portato al goal lo scorso campionato.
    Forza Dani , a presto!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. luna - 3 mesi fa

    L’augurio di vederlo al più presto in campo, comunque quest’anno la coperta è abbondante anche a centrocampo, non mi preoccuperei delle assenze ma dell’approccio alla gara.
    Tanti manifestano paure insidie ed altro, questo può servire per afrontare la gara senza superficialità, ma nella testa bisogna avere obiettivi più ambiziosi.
    Se si vuol fare strada tre punti a Benevento non deve essere l’obiettivo ma un passo avanti con rispetto degl’avversari senza influenze di carattere psicologico, ragazzi abbiamo una gran bella squadra.
    FORZA TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Michele Nicastri - 3 mesi fa

    Con Obi così in forma non ha senso rischiare, si può portarlo in panchina a Benevento e recuperarlo con calma per le giornate successive.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FVCG-70 - 3 mesi fa

    Forza Daniele!
    Già dal Torino-Pescara di Coppa Italia (nell’agosto del 2015, 4-1 con un tuo goal) mi eri piaciuto e si vedeva che avevi stoffa da vendere!!! Ti aspettiamo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. FVCG'59 - 3 mesi fa

    Daniele ti aspettiamo con fiducia, sei la mente pensante del ns centrocampo e quindi riprenditi pure senza forzare i tempi e nel modo migliore possibile!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy