Basha, dopo oltre sette mesi contro la Lazio potrebbe esserci il rientro

Basha, dopo oltre sette mesi contro la Lazio potrebbe esserci il rientro

Focus on / Il centrocampista albanese scalpita per tornare protagonista. Visti i tanti impegni e qualche delusione a centrocampo, il suo contributo potrebbe essere fondamentale: Ventura valuta se lanciarlo o meno già contro la Lazio

Il centrocampo del Toro, in questa stagione, non può certo sorridere. Tanti acquisti di mercato non si sono rivelati all’altezza, alcuni giocatori non si sono confermati sui livelli della scorsa stagione, certi infortuni hanno limitato la disponibilità in quel reparto. In questo ultimo caso rientra quello di Basha, centrocampista svizzero naturalizzato albanese, giocatore del Toro e della sua nazionale. Dopo mesi di assenza dovuti ad un lungo infortunio, è tornato il momento tanto atteso di calpestare il terreno di gioco. Per un professionista vero, si sa, stare fuori dal campo per un così lungo periodo può essere davvero difficile. Il sapore del terreno di gioco e delle grandi sfide ritorna sempre in mente, e finalmente Basha sta per tornare a vivere queste emozioni.

POSSIBILE RITORNO CONTRO LA LAZIO – Sette mesi di stop: questo è quanto è costato a Basha l’intervento per eliminare alcune fastidiosissime calcificazioni ossee, alla fine del campionato scorso. Mesi complicati che si sono risolti con il ritorno in allenamento con i compagni ad inizio dicembre, quando il giocatore per la prima volta è tornato a giocare la rituale partitella in allenamento. Pur essendo stato escluso dalla lista dei convocati per la gara contro il Milan, Basha sembra aver pienamente recuperato e Ventura sta valutando se lanciarlo già in Coppa Italia, magari da titolare. Una sfida, quella contro la Lazio di Pioli, che si preannuncia davvero complicata ma che certamente non alimenta grande entusiasmo nell’ambiente: la coppa nazionale potrebbe essere l’occasione ideale per lanciare nuovamente il centrocampista albanese.

PEDINA IMPORTANTE – A maggior ragione, la mediana granata non presenta in questo momento grosse alternative. Far rifiatare i centrocampisti più impiegati in vista dell’importante sfida di Cesena sembra la soluzione più probabile. In attesa di sapere se questo avverrà o no, è sicuro che il Toro ha bisogno di Basha. Un elemento che lo scorso anno ha collezionato 24 presenze con 1317′ totali. Insomma, non un titolare inamovibile ma certamente neppure un sostituto di secondo piano. Il centrocampista è una risorsa ancora più importante visti i numerosi impegni stagionali: in attesa di nuovi innesti, questo potrebbe essere il primo “acquisto”. Non resta che aspettare le scelte di Ventura per la partita di mercoledì, che diranno molto anche sulle reali ambizioni in Coppa Italia. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy