Basha, il centrocampista silenzioso che si rivela sempre utile

Basha, il centrocampista silenzioso che si rivela sempre utile

Focus on/ Il centrocampista albanese ritorna dopo la squalfica e è pronto ad essere utile alla causa, visti gli squalificati e i diffidati

 

Domani i granata affronteranno il Sassuolo in quella che senza dubbio è una sfida cruciale di questo campionato. Da questo momento in poi sono tutte finali e nessun errore è concesso. Per la volata europea occorre vincere tutte le sfide alla portata dei granata e, perché no, regalare qualche vittoria insperata anche nelle partite sulla carta più complicate. Le concorrenti davanti vanno a passo spedito: chi si ferma è perduto. Per far questo, ci vorrà il massimo apporto di tutta la squadra, titolari e riserve. Tra infortunati e diffidati in vista del derby, Ventura dovrà fare delle scelte e non è escluso che stravolga un po’ le carte. Sotto questo aspetto, anche Basha dovrà essere abile a farsi trovare al top (come ha sempre fatto), perchè potrebbe essere chiamato in causa fin dal primo minuto.

El Kaddouri sarà assente, Gazzi e Vives invece diffidati. La coperta sembra dunque stringersi, ed è proprio qui che potrebbe entrare in gioco il centocampista albanese. Non certo solamente come “tappa-buchi”, dal momento che spesso si è rivelato determinante. Proprio come è avvenuto contro il Parma dopo i lunghi mesi passati in infermeria e nella riabilitazione: non solo ha fornito una buona prestazione, ma ha anche condito la sua partita con il gol dello 0-2 che ha chiuso il match. Certo, qualche sbavatura non manca. Per esempio, nel finale di partita a Bergamo contro l’Atalanta poteva evitare il diverbio con Pinilla e risparmiarsi così l’espulsone diretta. Comunque sia, questi sono episodi che nel calcio capitano e ci possono anche stare, a patto che non diventino frequenti.

Il giocatore è quindi a disposizione per questo finale di stagione scoppiettante. Ventura dovrà essere abile a dosare le forze dei suoi, e a sfruttare chi ha giocato meno ed ha dunque minore stanchezza sulle gambe. Identikit perfetto di Basha, che potrebbe fungere da autentico jolly in vista della partita di domenica e dell’attesissimo derby. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy