Belotti, continua la rincorsa alla Scarpa d’Oro. Ma nel mirino c’è anche Mazzola…

Belotti, continua la rincorsa alla Scarpa d’Oro. Ma nel mirino c’è anche Mazzola…

Il Gallo è al momento quinto a pari merito con Dzeko nella classifica della Scarpa d’Oro. Ma con 29 gol raggiungerebbe la leggenda granata…

Il Torino ha ormai perso da tempo i propri obiettivi di classifica, con il target Europa League ormai inarrivabile da mesi. Il focus di tecnico e società, dunque, si è spostato su altri obiettivi: il primo è quello di superare il rendimento del giorne di andata, raggiungendo il record nella storia granata nell’era dei tre punti; il secondo è quello di far vincere a Belotti il titolo di capocannoniere della Serie A.

Al momento, il Gallo è in testa insieme a Dzeko con 25 gol, ma c’è un altro record – questa volta internazionale – a stuzzicare la fantasia di Belotti: si tratta della prestigiosa Scarpa d’Oro, premio assegnato ogni anno al miglior marcatore europeo nei massimi campionati continentali. Ad oggi, la punta granata si trova al quinto posto a pari merito proprio con Dzeko, con 50 punti. Davanti, Pierre Aubameyang del Borussia Dortmund (52), Robert Lewandowski del Bayern Monaco (52), Bas Dost dello Sporting Lisbona (56) e naturalmente Lionel Messi, in vetta alla graduatoria con 58 punti, frutto però di appena 4 gol in più rispetto a Belotti. Proprio in virtù di questo stacco non proibitivo, il Gallo può e deve credere anche in questo obiettivo, da qui a fine stagione.

Record finiti? Niente affatto. Belotti, infatti – dopo essere entrato nella storia della Serie A come unico Under 24 (insieme a Shevchenko) a superare i 20 gol stagionali, e nell’Olimpo dei campioni nostrani diventando il quinto italiano a segnare 25 gol in Serie A da 55 anni a questa parte – punta anche a riscrivere nuovamente la storia granata: nel mirino, infatti, ci sono i 29 gol di Valentino Mazzola della stagione 1946/47, un record che se superato lo farebbe entrare di diritto nell’epopea del Toro.

Ecco la classifica aggiornata della Scarpa d’Oro:

  1. 58,0: Lionel Messi (Barcellona, ESP – 29 gol x 2,0)
  2. 56,0: Bas Dost (Sporting CP, POR – 28 gol x 2,0)
  3. 52,0: Robert Lewandowski (Bayern Monaco, GER – 26 gol x 2,0)
  4. 52,0: Pierre-Emerick Aubameyang (Borussia Dortmund, GER – 26 gol x 2,0)
  5. 50,0: Edin Džeko (Roma, ITA – 25 gol x 2,0)
  6. 50,0: Andrea Belotti (Torino, ITA – 25 gol x 2,0)
  7. 48,0: Luis Suárez (Barcellona, ESP – 24 gol x 2,0)
  8. 48,0: Romelu Lukaku (Everton, ENG – 24 gol x 2,0)
  9. 46,0: Gonzalo Higuaín (Juventus, ITA – 23 gol x 2,0)
  10. 46,0: Anthony Modeste (Colonia, GER – 23 gol x 2,0)
  11. 43,5: Edinson Cavani (Paris Saint-Germain, FRA – 29 gol x 1,5)
  12. 42,0: Mauro Icardi (Inter, ITA – 21 gol x 2,0)
  13. 42,0: Dries Mertens (Napoli, ITA – 21 gol x 2,0)
  14. 40,0: Harry Kane (Tottenham, ENG – 20 gol x 2,0)
  15. 38,0: Cristiano Ronaldo (Real Madrid, ESP – 19 gol x 2,0)
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy