Belotti-Maxi Lopez, insieme solo nel Derby e con il Genoa

Belotti-Maxi Lopez, insieme solo nel Derby e con il Genoa

Approfondimento / I due attaccanti granata hanno giocato insieme solo negli ultimi 45 minuti del Derby e contro il Genoa: le altre volte in cui sono stati in campo nello stesso momento era per un cambio di modulo

Belotti-Maxi Lopez

Il Torino questa domenica andrà a Milano per affrontare una delle squadre più forti del nostro campionato, ovvero l’Inter di Roberto Mancini che, nonostante abbia rivelato qualche imperfezione, è rimasta in corsa per l’Europa. Il Toro invece è alle prese con un momento davvero complesso, dal quale occorre uscire al più presto per mettersi in salvo dalle zone calde della bassa classifica: sicuramente per i granata questa non sarà una delle partite più semplici dalla quale ripartire, però sarà possibile racimolare qualche punto. Un Torino in difficoltà anche per la temporanea assenza di Immobile che, insieme a Benassi e Belotti era una delle fonti primarie di gol per questa squadra.

COPPIA INEDITA – Nel match di San Siro è possibile che Ventura schieri una coppia d’attacco inedita, quella formata da Maxi Lopez e Belotti: a dire la verità, non è del tutto nuova, perché i due giocatori hanno dialogato sia nella parte finale del Derby che nel match contro il Genoa, come in alcuni match in cui Ventura è ricorso al tridente, ma andiamo per gradi. Nel corso di questa stagione Maxi Lopez ha trovato pochissimi spazi, subentrando soprattutto dalla panchina e spesso prendendo il posto di Belotti al fianco dell’ormai ex Fabio Quagliarella: l’ex Palerm, invece, dopo un inizio con poche presenze, è diventato sempre più titolare, al fianco del sopra citato Quagliarella prima e di Ciro Immobile poi, trovando con quest’ultimo una buona intesa, già dal primo match (contro il Frosinone, terminato 4-2 per i granata).

Il gol di Maxi Lopez che, nonostante la segnalazione del guardalinee, era regolare
Il gol di Maxi Lopez che, nonostante la segnalazione del guardalinee, era regolare

BUONI SPUNTI – Ma i due attaccanti, soprattutto nell’ultimo match di campionato, hanno fatto vedere delle buone cose: al minuto 45 subentra Maxi Lopez a Immobile, fermato da un infortunio. Nonostante Belotti e l’argentino fossero alla prima apparizione soltanto loro due, sono riusciti a segnare un gol ciascuno (ma quello di Lopez è stato poi annullato dal guardalinee, in errore). Se i due attaccanti dovessero essere schierati dal primo minuto potrebbero anche riuscire a disputare una buona partita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy