Belotti contro Stepinski, l’obiettivo è lo stesso: interrompere il digiuno

Belotti contro Stepinski, l’obiettivo è lo stesso: interrompere il digiuno

Verso il match / Entrambi hanno realizzato 2 goal e puntano a risolvere i problemi in zona goal delle proprie squadre

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Con 5 goal realizzati, Torino e ChievoVerona sono due tra le squadre ad aver segnato di meno in questo avvio di campionato. Dei problemi del Toro si è ampiamente discusso, così come di quelli generali del Chievo, ancora ancorato sul fondo della classifica a -1. I due attaccanti maggiormente indicati a risolvere questa crisi da goal di Chievo e Torino sono ovviamente Andrea Belotti e Mariusz Stepinski, che già dal match di oggi pomeriggio saranno faccia a faccia dopo un avvio di campionato con 2 goal in 6 partite.

Belotti Stepinski

ASPETTATIVE – Belotti e Stepinski sono due attaccanti con caratteristiche e trascorsi ovviamente diversi, ma entrambi hanno realizzato due reti in questo avvio di campionato. Dopo il goal all’esordio contro la Juventus, Stepinski si è ripetuto contro la Roma mentre Belotti ha segnato contro Inter e Napoli: i due attaccanti hanno segnato alle prime 4 dello scorso campionato. Certamente le aspettative e le premesse erano altre, soprattutto per quanto riguarda Belotti che, nonostante buone prestazioni, non ha per ora inciso come ci si aspettasse in zona goal. Stepinski, invece, si è affacciato al nostro campionato nella scorsa stagione sorprendendo tutti e meritandosi il riscatto da parte dei clivensi e il bottino raccolto finora è giustificabile con i problemi della squadra.

ANTIDOTO – Entrambi sono chiamati a fare di più: Torino e Chievo devono necessariamente chiedere di più ai propri finalizzatori per rincorrere gli obiettivi stagionali. Il Chievo deve iniziare a vincere per non impantanarsi definitivamente, così come il Torino che, dopo un calendario sfavorevole, ha tutte le carte in regola per scalare la classifica. Per questo, già dal match di oggi, D’Anna e Mazzarri punteranno sui goal di Stepinski e Belotti: sono loro l’antidoto al mal di goal che affligge Chievo e Torino.

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granatissimo - 2 mesi fa

    Forza Belotti portarci 3 punti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13995053 - 2 mesi fa

    Ho letto la formazione… Mah speriamo. A me Rincon non piace molto. E non capisco perché non si faccia mai giocare Edera e nemmeno Zaza. Io proverei una volta a tenere in panca il gallo e schierare Zaza titolare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy