Benassi: “Tornare a Torino è sempre un’emozione”

Benassi: “Tornare a Torino è sempre un’emozione”

Dal ritiro di Malta ha parlato il grande ex della sfida di domenica

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

“Personalmente è sempre un’emozione giocare a Torino dopo tre anni passati lì”. Marco Benassi non ha dimenticato i colori e l’ambiente granata: il classe 1994 ha anche indossato la fascia da capitano del Toro e domenica tornerà ancora una volta da avversario per il match di Coppa Italia.

Benassi però non farà di certo sconti alla sua ex squadra, dopo aver realizzato 2 goal e fornito 1 assist nei tre precedenti da ex con la maglia viola: “L’appuntamento è fondamentale per la squadra. Ragioniamo come in campionato, partita dopo partita, intanto portiamo a casa questa vittoria per poi giocarci la prossima.”

Non solo Coppa Italia, alla ripresa del campionato Fiorentina e Toro saranno protagoniste di un testa a testa per la conquista dell’Europa: “Europa League? Serve più concretezza e lucidità negli ultimi metri, abbiamo buttato via partite in cui avremmo meritato di più ma stiamo lavorando anche su questo.”

Infine qualche parola su Muriel, nuovo acquisto viola e un pensiero ad Astori: È un grande acquisto, è arrivato da poco e da quello che abbiamo visto sta bene e ci darà una grossa mano. Davide? Sarebbe stato bello passare il suo compleanno con lui ma è sempre con noi anche se non c’è fisicamente. A nome della squadra gli facciamo gli auguri”.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. unasolafede - 3 mesi fa

    Quando era al Toro era uno dei più criticati, adesso è diventato il fenomeno che abbiamo svenduto. Per me era meglio vendere Baselli, ma ormai….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13814870 - 3 mesi fa

    anche per noi è sempre un piacere vederti ma la rabbia aumenta perché indossi un altra maglia, grazie a quel furbo di allenatore che avevamo ed agli altri furbi che hanno accettato di venderti. ciao

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. marcohelg_385 - 3 mesi fa

    con la fiore sara’ una bella lotta..speriamo bene e cmq credo che per continuare la crescita sia obbligatorio vincere altrimenti continuiamo ad essere la bella incompiuta tra l’altro credo ci sia lanecessita’ di far giocare(visto che è aperto il mercato)lyanco tra i titolari visto che a roma manchera’ izzo e nonno moretti è acciaccato sirigu-n’koulou izzo lyanco-rincon baselli meite’-belotti zaza, il mio dubbio è tra’ meite’ e iago falque

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13722867 - 3 mesi fa

    esatto svenduto x 10 milioni….complimenti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 3 mesi fa

      Aggiungi Ferigra, Grazie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. KanYasuda - 2 mesi fa

        Quindi ?
        Ci aiuti a capire…grazie.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Vanni - 2 mesi fa

      Ah beh. Ljajic a 8 un affarone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

    Grazie Sinisa e grazie anche a chi ha dato seguito alle tue malsane idee.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy