Bianchi sprecone, ma meglio del Tir

Bianchi sprecone, ma meglio del Tir

di Valentino Della Casa

“Il duello” che vi avevamo proposto tra Antenucci e Marilungo non si è potuto concretizzare, essendo il giocatore dell’Atalanta entrato solo sul finire della gara (buona, ad ogni modo, la prova dell’attaccante granata). Di conseguenza, abbiamo cambiato in corsa, rimanendo sempre in attacco, optando per un confronto tra Bianchi e Tiribocchi, i due bomber principi…

di Valentino Della Casa

“Il duello” che vi avevamo proposto tra Antenucci e Marilungo non si è potuto concretizzare, essendo il giocatore dell’Atalanta entrato solo sul finire della gara (buona, ad ogni modo, la prova dell’attaccante granata). Di conseguenza, abbiamo cambiato in corsa, rimanendo sempre in attacco, optando per un confronto tra Bianchi e Tiribocchi, i due bomber principi delle rispettive squadre. E il confronto decreta nettamente un vincitore.

Nonostante i due clamorosi goal sbagliati, infatti, è Rolando Bianchi ad aver disputato una partita più nel vivo, rispetto all’omologo ex granata. A partire dai tiri: tre per il Capitano granata, zero per la punta atalantina.

Moltissimi, poi, i palloni toccati da Bianchi: ben 23, con 12 passaggi riusciti (di cui due assit), senza dimenticare un angolo guadagnato. Soltanto 9, invece, i passaggi del Tir, di cui due non andati a buon fine. Infine, meglio il giocatore nerazzurro nella conta dei fuorigioco (non si è mai fatto pescare dal guardalinee, a differenza di Bianchi fermato in una occasione). La sfida nella sfida, dunque, viene vinta dal Toro. Una magra consolazione, purtroppo.

(Foto: M. Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy