Bilancio Torino 2017, botteghino in calo: il trend degli ultimi cinque anni

Bilancio Torino 2017, botteghino in calo: il trend degli ultimi cinque anni

Inchiesta TN – Parte 7 / Aumentano i ricavi dagli abbonamenti, ma calano le vendite dei biglietti: ecco il trend dal 2013 ad oggi

di Lorenzo Bonansea, @BonanseaLorenzo

DECREMENTO

maratona olimpico grande torino

Da ormai 4 anni, qui su Toro News, analizziamo voce per voce il bilancio economico-finanziaro del Torino, per cercare di dare ai nostri lettori una didascalia più precisa possibile di quella che è la situazione economica in casa granata. E in questo finale di stagione, non saremo da meno – visto che il bilancio 2017 della squadra di Cairo segna una crescita esponenziale mai registrata prima.

Ventura si racconta: “Io ho cambiato il Toro. E il Toro ha cambiato me”

Siamo quasi giunti alla fine del nostro viaggio all’interno dei conti granata. Plusvalenze, utile da record, settore giovanile, tante le voci che abbiamo analizzato “in positivo” del bilancio 2017 del Torino, ma non tutti i ricavi hanno visto un incremento nell’ultimo anno solare: già, perché per quanto riguarda gli introiti dal botteghino dello Stadio Grande Torino, come previsto, il club granata ha registrato una flessione di circa 200mila euro. Ma andiamo con ordine (continua nella prossima scheda)

LEGGI: Bilancio Torino 2017 – Parte 1: fatturato da record. E l’era Cairo adesso è in utile
LEGGI: Bilancio Torino 2017 – Parte 2: plusvalenze oltre i 70 milioni: il trend dal 2013 ad oggi
LEGGI: Bilancio Torino 2017 – Parte 3: utile da 37 milioni: ecco quanto si potrà investire nel calciomercato
LEGGI: Bilancio Torino 2017 – parte 4: i diritti tv sfondano i 50 milioni
LEGGI: Bilancio Torino 2017 – parte 5, il retroscena: quel “litigio” con il River Plate…
LEGGI: Bilancio Torino 2017 – parte 6: alle giovanili un decimo dell’utile

CONTINUA A LEGGERE

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. abatta68 - 3 mesi fa

    Ci sono tante società in Europa che 2 milioni di incasso lo fanno in una partita, noi in un’intera stagione… idem per i diritti tv, che vanno in proporzione di pari passo… nonostante le plusvalenze c’è ben poco da sperare in uno scenario di questo tipo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Eh già, ma almeno gli altri i soldi che incassano li spendono tutti, noi ne prendiamo meno e li teniamo in cassaforte

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CUORE GRANATA 44 - 3 mesi fa

    Penso che a Cairo interessino ben poco gli incassi da botteghino\abbonamenti altrimenti avrebbe già attuato una politica tariffaria diversa.I 50mln.dei diritti Tv coprono i costi di gestione:con la trattativa SKY vedremo.Il calo è comprensibile in quanto finora già a Dicembre\ Febbraio il ns. Campionato non aveva più appeal.In realtà il discorso è più complesso in quanto la sensazione che si coglie dall’esterno è quella di perseguire l’obiettivo della costante mediocrità per creare disaffezione e non entusiasmo all’interno di una strategia ad ampio raggio…Ma di questo ed altro torneremo presto ad argomentare.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy