Bologna, in attacco si rivede Acquafresca

Bologna, in attacco si rivede Acquafresca

Verso Torino-Bologna / In casa rossoblù si provano diverse soluzioni in attacco e in difesa

Donadoni, Bologna

Il Bologna si sta allenando in vista del match dell’Olimpico, questo Sabato, che determinerà il destino del percorso delle due squadre. Dopo tre risultati utili consecutivi, i felsinei hanno voglia di imporsi anche a Torino, ma sono colpiti da molte defezioni.

GLI INFORTUNI – Rossettini, dopo una grave caduta in allenamento, non sarà disponibile per la partita, proprio come Maietta, che è uscito dal campo a Roma con il naso rotto, e non è ancora disponibile per giocare. Inoltre, il terzino sinistro Masina, che ha segnato anche contro la Roma, è diffidato, e quindi al suo posto, in allenamento è stato provato Morleo. Infine bisogna aggiungere che nel Bologna non ci sarà Mattia Destro, che dopo l’esultanza contro la sua ex squadra, è stato ammonito, e a causa della diffida sarà indisponibile.

LE CERTEZZE – La sicurezza per Donadoni riguarda il reparto mediano, nel quale dovrebbero essere riconfermati i soliti tre: Donsah, Diawara e l’ex di turno, Matteo Brighi. Ovviamente Franco Brienza, pedina imprevedibile dei rossoblù, sarà presente contro il Torino: un giocatore che i granata conoscono bene, dato che lo scorso anno rimontò con due gol il risultato di Torino-Cesena (terminata però 2-3 per i granata). Infine, in attacco si rivede Robert Acquafresca, che in allenamento è stato provato insieme a Mounier e Giaccherini: probabilmente ci sarà spazio anche per l’ex Cagliari contro i granata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy