Bologna-Torino per la terza sinfonia, mai raggiunta in questo campionato

Bologna-Torino per la terza sinfonia, mai raggiunta in questo campionato

Obiettivo sensibile / Annata di alti e bassi: mai tre vittorie consecutive. Contro i rossoblù per trovare finalmente una continuità di risultati

Peres

Il Torino è riuscito nell’ultimo periodo a raddrizzare l’andamento della stagione, grazie alle due vittorie ottenute in altrettante sfide contro ai danni di Inter ed Atalanta: dopo l’impresa di San Siro i granata hanno bissato contro gli orobici di Reja chiudendo di fatto la pratica salvezza e tornando a sporgere il naso verso la parte sinistra della classifica ora non più così lontana. Sabato pomeriggio Glik e compagni saranno impegnato in uno degli anticipi della 33° giornata di questo campionato, sul terreno del Bologna: la sfida ai ragazzi di Donadoni assuma un’importanza particolare agli occhi dei granata.

Torino FC v AS Roma - Serie A
All’andata, dopo le vittorie su Atalanta e Bologna, arrivò il pareggio contro la Roma

Nel corso di questa stagione infatti solamente in altre due occasioni si era presentata ai ragazzi di Ventura l’occasione di ottenere la terza vittoria consecutiva, ed in entrambi i casi il Torino non era riuscito a centrare l’obiettivo: gli episodi in questione risalgono alla terza giornata (pareggio con il Verona dopo le vittorie su Frosinone e Fiorentina) ed al quindicesimo turno (ancora un pari, stavolta contro la Roma, dopo i tre punti ottenuti proprio con Atalanta e Bologna) Ripetendo il successo ottenuto all’andata anche al Dall’Ara, Glik e compagni potrebbero così ottenere per la prima volta in questo campionato la terza vittoria consecutiva e lanciarsi definitivamente in una progressiva risalita della classifica.

Ventura, Torino, Atalanta
Tre vittorie consecutive: obiettivo ancora non raggiunto dal Torino di Ventura quest’anno

Un eventuale bottino pieno su un terreno ostico come quello felsineo permetterebbe così al Torino di raggiungere quella continuità di risultati di cui tanto ha sentito la mancanza nel corso della stagione: il collettivo di Ventura si è reso protagonista di un campionato caratterizzato da alti e bassi e proprio il fatto che i granata accarezzino solamente per la terza volta questa possibilità rappresenta una dimostrazione a dir poco eloquente. Il Torino mette nel mirino il Bologna per suonare, per la prima volta, la terza sinfonia: potrebbe davvero essere il punto di svolta di questo finale di stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy